domenica 28 marzo 2010

PASTICCIO DI MEZZE MANICHE INTEGRALI ALLE VERDURE



Questa ricetta è nata per rimediare all’ultimo minuto ad un inconveniente, la mia intenzione era quella di fare delle lasagne vegetariane, ma dopo che avevo preparato tutti gli ingredienti mi sono accorta di non avere le sfoglie di pasta per fare le lasagne, così aprendo la dispensa ho trovato delle mezze maniche integrali ed è nato questo pasticcio che poi è stato molto apprezzato dal mio compagno.
E’ ovvio che si possono utilizzare tutti i formati di pasta grossa sia integrali che non, ma consiglio l’integrale per avere la scusa di assumere più fibra e perché mantengono bene la cottura al dente, e in più “impasticciate” così, piacciono proprio a tutti anche ai diffidenti verso le farine alternative.



INGREDIENTI per 4 Persone:

 250g di Mezze Maniche Integrali
 400ml di Passata di Pomodoro
 100g di Melanzana tagliata a dadini piccoli
 100g di Zucchine tagliate a dadini piccoli
 400ml di besciamella (io la faccio in casa, ma va bene anche quella pronta del supermercato)
 50g di Grana Padano grattugiato
 1 Cucchiaio d’olio d’oliva Extra Vergine
 1 Cucchiaio di prezzemolo tritato (anche surgelato)
 2 mozzarelle
 3 sottilette
 Sale e pepe a piacere
 1 pizzico D’aglio in polvere
 ½ bicchiere di vino bianco

Per prima cosa prepariamo il sugo, mettiamo a scaldare il cucchiaio d’olio in una casseruola, quando è caldo aggiungere le verdure tagliate a dadini e il pizzico d’aglio in polvere, salare a piacere e rosolare per 2/3 minuti, aggiungere il vino bianco e far evaporare. A questo punto unite la passata e cuocete per 10 min. circa coprendo con un coperchio, a cottura ultimata aggiungere il prezzemolo e una macinata di pepe nero.

Mentre cuoce il sugo sgocciolate le mozzarelle e sbriciolate con le mani, fatele riposare 20 min. così che perdano la loro acqua.

Portate a bollare abbondante acqua salata e cuocete la pasta molto al dente ( un paio di minuti in più rispetto alla metà del tempo di cottura totale). Quando la scolerete, sciacqua tela subito sotto dell’acqua fredda per fermarne la cottura, ora siamo pronti a condire il pasticcio.

In una ciotola capiente condite la pasta con il sugo, unire il grana padano e la mozzarella mescolare bene. In una teglia foderata con carta forno, fare uno strato di besciamella versarci sopra la pasta e ricoprire il tutto con la restante besciamella.

Cuocere in forno pre-riscaldato a 180° per 20/30 min. e 5 min. prima del termine ricoprire con le sottilette.

Servire dopo avere fatto raffreddare un po’ il pasticcio.

Come tutte le paste gratinate è ancora più buona il giorno dopo, si può anche preparare in anticipo e congelare.

Nessun commento:

Posta un commento