domenica 14 novembre 2010

Polpettone Goloso



Ingredienti:
  • 300g di macinata di vitello di prima scelta
  • 30cm di salsiccia fresca
  • 2 patate medie
  • 2 uova
  • 100g di grana padano grattuggiato
  • un ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe q.b.
  • 4 cucchiaini d'olio e.v.o.
  • 5 fette di prosciutto crudo
  • rosmarino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • dado vegetale
  • noce moscata

Preparazione:

Invece di far bollire le patate (metterle in acqua fredda e cuocere per circa 40 min.), ho scovato un'alternativa più gustosa, le ARROSTISCO in forno. Sciacquarle bene sotto l'acqua, praticare dei fori con la forchetta e cuocerle in forno finchè non saranno morbide, ci vuole più o meno un'oretta a 200°. Visto che vanno fatte raffreddare si possono anche preparare in anticipo, visto che richiedono un po' di più come cottura, però i vantaggi sono due: si sporca di meno e le patate acquistano un sapore delizioso rispetto ad una semplice patata bollita e la consistenza è la stessa.

Una volta fredde schiacciarle con lo schiacciapatate in una ciotola capiente, a cui andremo unire la polpa di salsiccia che avremo trizzato dal budello. Unire il formaggio, la noce moscata, sale e pepe, il prezzemolo tritato e le 2 uova. Amalgamare uniformemente gli ingredienti, deve risultare compatto ma non asciutto (se asciutto unire un goccio di latte, se umido unire altro formaggio o del pangrattato). Su un foglio di carta da forno creare un salamone aiutandosi con la carta, più o meno lungo come una spanna, a questo punto foderare il polpettone con le fette di prosciutto crudo.

Adagiare il polpettone in una teglia poco più grande con i bordi alti foderata con carta forno, condire con l'olio, il rosmarino, un po' di pepe, il dado vegetale e bagnare con il vino. Coprire la teglia con un foglio d'alluminio e cuocere un'ora in forno a 180°, contollando a metà cottura e bagnando con il sughino la superficie del polpettone. Dopo questo tempo cuocere ancora 30 min a teglia scoperta bagnando ogni 10 min la superficie con il sugo. Non vi preoccupate se si formano dei grumi cremosi nel sugo e soltanto il grana dell'impasto. Il prosciutto deve formare una crosticina golosa e il sugo restringersi un pochino, lasciare a riposare in forno spento 10 min prima di servire.

Nessun commento:

Posta un commento