mercoledì 29 ottobre 2014

Focaccia pesto e stracchino

Se volete stupire il marito o gli amici dovete assolutamente preparare questa focaccia. Questa è la mia versione pesto e stracchino, ma nello stesso modo potete preparala con crudo, rucola e formaggio o con pesto di noci e stracchino o con proscitto cotto e gorgonzola. La fantasia dei golosi non ha limiti.
Il pesto potete acquistarlo fatto o prepararlo voi, vedrete che sarà un successo comunque!

INGREDIENTI E PROCEDIMENTO PER LA PASTA DELLA PIZZA
( Per fare una focaccia di circa 30cm di diametro vi occorrerà 1/3 dell'impasto ottenuto e lievitato)

600g di farina 0
Acqua q.b. circa 250g
1 cucchiaino di sale abbondante
1 e 1/2 di zucchero
Un cubetto di lievito fresco
5 cucchiai d'olio evo
Io mi servo del bimby per impastare ma vanno bene anche la macchina del pane, le fruste o le vostre manine.
Sciogliete il lievito con lo zucchero in un bicchiere d'acqua e lasciate riposare 10 min.
Dopo di che unite tutti gli ingredienti e l'acqua fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
Chi usa il bimbi 20 secondo velocità 6 e poi 2 min. Spiga e lasciate lievitare minimo 1 ora.
Chi usa la macchina del pane usi il programma impasto e chi usa le manine impasti per 5 min e poi metta a riposare la sua palla in una ciotola unta al calduccio sotto un panno.

INGREDIENTI PER LA FOCACCIA:
  • 1/3 della pasta ottenuta
  • un vasetto di pesto,circa 5/6 cucchiai abbondanti
  • una confezione grande di starcchino
  • olio evo e sale grosso
Dividere la pasta in due metà, una leggermente più grande, farà la base della focaccia, stenderle in cerchio o rettangolari.
Mettete la parte più grande già nella teglia o sulla placca da forno, cospargetela di pesto lasciando circa 2 cm liberi dai bordi, e disponete lo stracchino a pezzetti su di esso.
Con l'altra parte di impasto, chiudete la focaccia sigillando bene i bordi con le dita, e praticate degli stappi sulla supefricie.
Ungete bene con olio Evo e cospargete con dei granelli  di sale grosso.

 Cuocete in forno preriscaldato a 220° per circa 20 minuti, o finchè la superficie non comincerà a dorare.
Quando l'avrete sfornata fatela intiepidire prima di servirla, perchè troppo calda potrebbe ustionarvi con lo stracchino e non ve la godrete.



Nessun commento:

Posta un commento