sabato 4 ottobre 2014

MANGIA CIO' CHE LEGGI #3: insalata di patate all'olio da FESTA MOBILE DI E. Hemingway

Eccomi qui già alla terza puntata di MANGIA CIO' CHE LEGGI. Questa settimana ho scelto un libro del mio cuore, che rileggo almeno una volta all'anno, quando mi prende la nostalgia di Parigi...
trama e dove acquistare


E' un libro che sprigiona odori e sapori di una città meravigliosa, che amo profondamente. Che parla di tempi che non ci sono più in cui si aveva meno e forse si era più felici.
Una ricetta povera e semplice ma che ti riscalda il cuore.

"la birra era gelata e berla era una delizia. Le pommes à l'huile erano sode, con l'aceto e l'olio d'oliva eccellente. misi un po' di pepe nero sulle patate e intinsi il pane nell'olio d'oliva."

 INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 400g. di patate, 2 grosse ( io ho scelto le rosse)
  • un ciuffo di prezzemolo
  • un granello d'aglio
  • olio EVO
  • aceto rosso di buona qualità e delicato
  • sale e pepe nero macinato fresco.
Lavate bene le patate e perforate con una forchetta la buccia, posizionatele sul piatto del microonde e cuocete alla massima potenza da 4 a 6 min. a seconda delle dimensioni, l'impostante e partire con pochi minuti, fare la prova della forchetta e poi al massimo prolungare la cottura, per evitare di ottenere patate fossili. Alla prova della forchetta, questa deve sprofondare facilmente ma la patata non deve rompersi.
Ora pelatele, lavoraccio se sono calde, ma l'insalata è più buona se mangiata tiepida! Se non volete rischiare i polpastrelli fatele raffreddare e al momenti di servire passate l'insalata in microonde ad intiepidire.
Tritate il prezzemolo a coltello,


tagliate le patate a tocchetti non troppo piccoli, mettetele in una ciotola, unite tutti gli altri ingredienti e mescolate bene.


Procuratevi del buon pane per fare scarpetta e buon appetito!!

Nessun commento:

Posta un commento