giovedì 20 novembre 2014

Brioche "brutte" alla marmellata....

Le ho chiamate brioche "Brutte" perchè le ho preparate alla velocità della luce facendo contemporaneamente mille altre cose, così non mi sono applicata per dargli un aspetto migliore, per fortuna sono molto buone  compensando le carenze dell'aspetto.

INGREDIENTI:

  • 600g di faina
  • 150g di burro morbido
  • 60g di latte
  • 100g di zucchero
  • un cubetto di lievito di birra fresco
  • un pizzico di sale
  • un barattolo di marmellata
  • zucchero per guarnire
Impastare tutti gli ingredienti, con la macchina del pane, o con la planetaria, o con il bimby o a mano, dopo avere fatto sciogliere il lievito nel latte, Dovete lavorare l'impasto fino ad ottenere una palla soffice e liscia.
Dividetela in 16 palline, che andrete ad appiattire con le dita formando dei dischetti abbastanza spessi, non è importante la precisione.

Su ogni dischetto ottenuto mettete un po di marmellata,

Ripiegateli su se stessi arrotolandoli formando dei cilindri, facendo attenzione a non fare uscira la marmellata.


Sigillate i lati con le dita e disponeteli su di una placca da forno.
Se non volete farli subito tutti, metteteli su di una placca, avvolgeteli con pellicola trasparente e congelateli, basterà tirarli fuori la sera prima e cuocerli la mattina dopo.


Fateli lievitare coperti da un panno almeno un'ora, meglio 2.
cuocete in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa.
Prima d'infornarli spennelateli con un po' di latte e spolverizzate con zucchero, sembreranno meno brutte.


Potete farcirle con la marmellata che più vi piace o con della nutella, sembrano dei panini dolci già imbottiti, i vostri bambini le adoreranno.



Nessun commento:

Posta un commento