sabato 29 novembre 2014

MANGIA CIO' CHE LEGGI #10: L'ora del te' Inglese...o quasi! Dedicato ai libri di Mary Balogh

Mary Balogh
Questa settimana non parlo di una ricetta o di un libro particolare ma di un genere...il ROMANCE STORICO o meglio il genere REGENCY. Regina di questi libri è senza dubbio la grande Mary Balogh. Scrittrice di successo Gallese, Autrice di romanzi e serie ambientate nel periodo Inglese della Reggenza. In ogni suo libro si ritrova sempre l'ora del te', Io proverò a riproporre tramezzini e dolcetti da accompagnare appunto a questa bevanda dorata. Magari potetreste invitare le vostre amiche proprio per un te' e parlare di libri.
Qui trovate alcune il sito ufficiale dell'autrice, e qui l'elenco di tutte le sue opere.
La mia saga preferita è stata quella dei fratelli Bedwin, composta di 5 romanzi tutti autoconclusivi, mi hanno accompagnato nelle mie notti insonni nei primi mesi di vita delle mie piccoline.

Shortbread
Leggendo un po su internet, ho visto che all'ora del te' non possono mancare gli Shortbread, biscottini di mandorle e burro che danno dipendenza da quanto sono buoni,
gli Scones con panna e marmellata, delle focaccette tiepide da farcire con panna e marmellata che fanno svenire ad ogni morso, e tramezzini al cetriolo, al salmone e al prosciutto e burro d'arachidi. Naturalmente non può mancare un buon te', servito con latte o limone e zucchero.
Scones con panna e marmellata
Per i tramezzini ho barato un po', ho usato cetriolini sott'aceto e formaggio spalmabile al salmone, non amo moto il cetriolo fresco, e non ho trovato il salmone al supermercato, ma le mie ospiti hanno gradito lo stesso.


INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 1 confezione di pane per tramezzini bianco senza crosta
  • 6 cetriolini sott'aceto
  • 2 cucchiai di philadelphia o simili
  • 4 cucchiai di formaggio spalmabile al salmone 
  • 2 cucchiai di burro d'arachidi 
  • 50g di prosciutto cotto
  • te' di buona qualità
  • latte 
  • fettine di limone
  • zucchero
  • Scones con panna e marmellata
  • Shortbread
Stendere su di un piano le 5 fette di pane, spalmarne 2 con il burro d'arachidi a temperatura ambiente, adagiare su di una il prosciutto e formare il tramezzino con la seconda fetta, premere un po' per fare aderire bene e tagliare con un coltello affilato in piccoli sandwich, io ho fatto uscire 16 triangolini.
Fare i tramezzini con il formaggio al salmone con altre due fette di pane e tagliare a rettangolini, anche qui ne ho ottenuti 16.
Con l'ultima fetta faremo i sandwich al cetriolo, spalmare la philadelphia sulla fetta, tagliarla a metà e su di una adagiare i cetriolini affettati sottilmente, chiudere con l'altra parte e tagliare in quadrati, ne vengono circa 8.

Gli Shortbread, io gli ho preparati il giorno prima e conservati in una scatola ermetica, disposti poi al momento in una piccola alzatina.
Gli Scones con panna e marmellata, li ho preparati un'ora prima dell'arrivo delle amiche e li ho tenuti in caldo sotto un panno di cotone, ho sistemato la marmellata in una ciotola e anche la panna montata.
Ho apparecchiato la tavola, con una tovaglia bianca corredata da tovagliolini di cotone in coordinato, disposto le vivande, sistemato le tazze con zucchero, fettine di limone in una ciotola, un bricco di latte e una ciotola con le bustine del te', early grey. Non dimenticate dei piattini, delle spatoline per panna e marmellata con dei coltelli per tagliare gli scones.
Ora mancano solo più l'acqua calda, le amiche e le chiacchiere.








Nessun commento:

Posta un commento