lunedì 10 novembre 2014

Pesto di rucola....molto deligato è piaciuto anche alle mie bimbe. Perfetto per tartine o per condire un primo.

In questi giorni il mio orto in vaso mi ha regalato ancora qualcosina, delle belle melanzane sode e tanta rucola croccante. Così ho preparato un gustoso ma delicato pesto, apprezzato anche dalle mie bimbe che in questo periodo cominciano a schifarmi tutto il cibo verde.Io ho raccolto un bel mazzetto di rucola, ma potete anche acquistare quella in busta, forse un po' meno saporita ma comunque valida.
INGREDIENTI PER UN VASETTO TIPO MARMELLATA:
  • un mazzetto di rucola (mezza busta)
  • 1/2 tazza di mandorle
  • 3/4 di tazza d'olio d'oliva buono
  • un granello d'aglio secco o se no avete problemi come me mezzo spicchio senz'anima
  • 60g di formaggio tipo grana padano
  • sale e pepe a piacere
Lavate e asciugate la rucola,tagliate il formaggio in pezzi piccoli. prendete il vostro robot da cucina, e inserite tutti gli ingredienti, l'olio mettetene solo metà,il restante lo aggiungerete pian piano.
Cominciate a frullare, ogni tanto fermatevi e controllate la consistenza aggiustando d'olio e abbassando il composto dai bordi con una spatola. Frullate finché vi sembra che vada bene, a me piace sentire ancora un po' i pezzetti di mandorla, ma se vi piace più liscio insistete ancora, facendo sempre delle pause per non surriscaldare le lame.

 Conservatelo in un barattolo di vetro coperto con un filo d'olio. Se lasciate riposare il pesto in frigorifero acquisterà consistenza, quindi diventa perfetto per delle tartine da accompagnare a degli affettati.
 Per condire la pasta fresca, o dei gnocchi è perfetto, abbiate solo l'accortezza di tenere un po' d'acqua di cottura della pasta per mantecare il sugo, le mandorle asciugano un po'.
 Provatelo anche per condire del carpaccio di carne o pesce o per accompagnare delle verdure cotte. Una salsa super versatile, e a mio dire anche più delicato e digeribile del pesto di basilico, che comunque amo molto.




Nessun commento:

Posta un commento