lunedì 1 dicembre 2014

Rollè di pollo al tartufo (economico) ripieno di patate e funghi porcini.

Ho scoperto da poco il Philadelphia al tartufo, che dire un ottimo surrogato di questo preziosissimo tubero! In questi giorni penso di averlo spalmato anche sui biscotti da quanto è buono e così è nato questo Rollè...o meglio rolata di pollo, ma Rollè fa più figo...
Secondo me potete proporlo anche al pranzo di Natale, molto sofisticato, ma economico, che di questi tempi non è male!



INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

    1/2 petto di pollo
  • 1/2 petto di pollo 
  • 3 cubetti di philadelphia al tartufo da 25g l'uno
  • una patata piccola
  • 10g di porcini secchi
  • 1 cucchiaio d'olio
  • una noce di burro + 1 noce di burro al tartufo (se l'ho trovate se non va bene quello normale)
  • 3 cucchiai di panna vegetale o normale da cucina
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
Seguendo la vena della carne, praticate dei tagli longitudinale per aprire la polpa in modo da ottenere una grossa fetta, se non siete pratici chiedete al vostro macellaio di fiducia.

Una volta aperta bene la carne battetela e conditela con sale e pepe.


Sul lato lungo spalmate 2 cubetti di philadelphia, pelate e affettate finemente la patata e disponete le fettine sul formaggio, dopo avere ammollato i funghi per 10 minuti in acqua tiepida, scolateli e strizzateli bene e formate uno strato sopra la patata.


Facendo attenzione a non fare fuoriuscire il ripieno arrotolate il pollo su se stesso e procedete a legarlo con dello spago da cucina. Non starò di nuovo a spigarvi come faccio ma qui c'e il link per un video tutorial di youtube e qui trovate la mia spiegazione scritta in una mia precedente ricetta.

Scaldate l'olio con una noce di burro in una padella larga per contenere la rolata e rosolateci da tutti i lati la carne, sfumate con il vino e cuocete ancora per un paio di minuti. Spostare la carne in una pirofila con tutto il sugo della padella e cuocere in forno caldo a 180°per 30 minuti. Gli ultimi 10 minuti di cottura sciogliere il terzo dado di philadelphia nel sugo, adagiare la noce di burro al tartufo sulla carne e bagnare con la panna, terminare al cottura nel forno.


Sfornare, avvolgere la rolata nella carta d'alluminio e lasciarla riposare 20 minuti, in questo modo risulterà più tenera e umida. Mescolare bene la salsa e passarla in un colino.

Al momento di servire, togliere la carta d'alluminio, lo spago che lega la carne ed affettare


Disporre in un piatto da portata e irrorare con la salsa che avrete tenuto in caldo.


Molto profumato, saporito ed elegante. aroma di tartufo anche per le tasche non troppo ricche.




Nessun commento:

Posta un commento