martedì 27 gennaio 2015

Creps con farina di ceci

Partiamo dall'affermazione che le creps piacciono a tutti sia dolci che salate.
A me piace molto anche la farinata toscana, spesso me la preparo e la mangio calda con del buon prosciutto crudo, così ho pensato di giocare un po' con la farina di ceci e sostituirla alla farina bianca nella ricetta delle creps.

INGREDIENTI PER CIRCA 10 CREPS DI CIRCA 30 CM:
  • 200g. di farina di ceci
  • 500ml di latte
  • 4 uova
  • 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
io non salo e non zucchero mai l'impasto perchè mi piace neutro, così va sia bene per ripieni salati che dolci.

Per prima cosa preparate la pastella, sbattete le uova con il latte e unite la farina setacciata poco alla volta per non fare grumi, unite anche l'olio sempre mescolando con una frusta. Se siete pigri come me e non vi va di setacciare e fare i precisi frullate tutto nel bimby per qualche secondo a velocità 6 oppure uste un frullatore.
Io non ho provato , ma penso che se sostiuite il latte di mucca con il latte di soia, otterrete, una pastella vegana.

Fate riposare la pastella almeno mezz'ora in frigorifero prima dell'utilizzo.


Se avete la piastra da creps come me accendetela se no prendete la padella più anti aderente che avete e mettetela a scaldare.
Versate sulla piastra calda poco meno di un mestolo di pastella e se usate la pastella, fatela ruotare per ricoprire tutto di impasto, se usate la piastra aiutatevi con una spatola piatta. La creps deve risultare spessa pochi millimetri.

Rispetto alle creps di farina bianca dovrete aspettare qualche secondo in più prima di girarle perchè e no si spaccano.
Procedete fino alla fine della pastella, impilando le creps una sull'altra così si manterranno tiepide.





Ora potete farcirle con quello che più vi piace, prosciutto e formaggio, verdure o anche marmellata, ci sta benissimo con i ceci parola mia!
Potete farcirle e mangiarle subito oppure sistemarle in una teglia con fiocchetti di burro oppure coperte di besciamella e gratinarle in forno.
A volte ne preparo in grandi quantità e le congelo (senza farcitura) a strati intervallate da carta stagnola, così sono pronte all'uso, anche solo per una merenda veloce.

Nessun commento:

Posta un commento