lunedì 12 gennaio 2015

Hamburger di patate Vitellotte..viola. solo 3 ingredienti!!

Questa ricetta nasce dall'esigenza di finire la mia cassetta di patate viola e sempre dal mangiare più leggero dopo le feste.
Questi "hamburger" potete mangiarli così o utilizzarli per un insolito panino, accompagnati da insalata salse e formaggio, liberate la fantasia.La ricetta potete prepararla anche con delle patate normali il procedimento non cambia solo il colore.



INGREDIENTI PER 5 HAMBURGER:

  • 500g di patate viola, Vitellotte
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • rosmarino
Le patate viola hanno un sacco di pregi, ma sono molto odiose da pelare, allora vi conviene lavarle bene e lessarle al microonde per circa 10 minuti alla massima potenza.
La cottura al microonde per lessare le patate oltre a essere molto pratica mantiene tutte le proprietà del tubero senza dispersione in acqua.
Una patata media di qualità normale impiega sui 6 minuti a cuocersi. Io di solito inizio con 4 minuti e poi man mano aggiungo, perchè se le cuocete troppo diventano dei fossili.

Una volta che le patate sono lesse, inseritele poco alla volta nello schiaccia patate con la buccia ed estraetene la polpa e buttate via la pelle rimasta nell'utensile. Altrimenti armatevi di pazienza, e sbucciatele prima di schiacciarle.
Unite alla polpa l'olio e gli aghi di rosmarino tritati, se vi fa piacere condite con pepe e noce moscata, lavorate con le mani e otterrete una palla viola.

Scaldate una piastra o una padella antiaderente, nel mentre dividete l'impasto i 5 palline e schiacciatele con le mani fino ad ottenere un disco di 5 mm di spessore, aiutatevi a farlo su un foglio di carta forno.

Sistemateli nella padella e cuocete 3 minuti per lato, ogni lato deve avere una bella crosticina.

Sono buoni, caldi, freddi, senza niente, con il formaggio con le salse come vi piace!






Nessun commento:

Posta un commento