sabato 3 gennaio 2015

MANGIA CIO' CHE LEGGI # 14: Guinnes cupcake in onore di "la gente felice legge e beve caffè" di A.Martin-Lugand

dove Acquistare
Questa settimana sono incappata in questa lettura, mi sono avvicinata a questo libro con superficialità pensando fosse la solita storiella d'amore con la protagonista problematica salvata dal principe azzurro. Invece sono rimasta molto sorpresa e l'ho divorato in neanche due notti! E' una storia di speranza, di rinascita di una donna che si è sempre adagiata sui suoi cari ma che in preda alla disperazione riesce a rialzarsi e rinascere. Ha un lieto fine insolito, ma secondo me molto reale e positivo pieno di nuove possibilità. Lo consiglio a tutte quelle donne che hanno bisogno di ritrovare la forza!
Nonostante non ci sia una ricetta menzionata, ho scelto questo libro per la mia rubrica perchè mi piaceva come messaggio di buon augurio per l'inizio dell'anno, e visto che i protagonisti consumano fiumi di birra Guinnes, abbino a questa storia i miei Guinnes cupcake con cheese frosting.
TRAMA:
Diane è una giovane donna che ha perso marito e figlia in un incidente automobilistico. Da quel momento, tutto in lei si fa pietra, ad eccezione del cuore, che continua a battere. Ostinatamente. Dolorosamente. Inutilmente. Smarrita nel limbo dei ricordi, non ritrova più la strada per la vita. La sua sola consolazione è l'amicizia del fedele e disinteressato Félix. Finché, a un anno dalla tragedia, quando i parenti cercano di costringerla ad andare alla cerimonia di commemorazione, decide di lasciarsi tutto alle spalle e partire per l'Irlanda, dove aveva sognato di andare con la sua famiglia. Arrivata a Mulranny, nel cuore della verdissima e piovosa isola di smeraldo, Diane trova due deliziosi «zii» che la adottano e la riempiono d'affetto, e un vicino di casa affascinante quanto burbero dal quale non può fare a meno di sentirsi attratta. Il passato non si dimentica, ma il futuro – forse – è a portata di mano. La storia di Diane ci conduce al cuore di tutte le emozioni. Impossibile restare indifferenti al percorso, talvolta drammatico, talvolta buffo, di questa donna, alla quale la vita ha dato e tolto tutto, e che non ha altra scelta se non quella di accettare il suo destino.

INGREDIENTI per 16 cupcake o 8 muffin
  • 55g di burro morbido
  • 85g di zucchero di canna meglio se muscobado
  • 1 uovo
  • 55g di farina auto lievitante per dolci
  • 25g di cacao amaro
  • 100ml di birra Guinnes
  • un pizzico di sale
Per il cheese frosting
  • 80 ml panna fresca
  • 125g philadelphia
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
per la ganache al caffè
  • 120 ml di panna
  • 2 cucchiaini di caffe solubile
  • 130g di cioccolato fondente
Cupcake:
Accendete il forno a 180° o la valigetta da cupcake 
Montate con una frusta il burro con lo zucchero, mescolando unite l'uovo la birra e gli ingredienti secchi, mescolate bene fino ad amalgamare tutti i sapori.
Sistemate i pirottini di carta nella teglia da forno e riempite ogni stampino per due terzi.
Infornate per 15 minuti.
Se utilizzate la valigetta seguite le istruzioni di quest'ultima fino all'esaurimento dell'impasto. Nella valigetta cuociono in 10 minuti. 
Una volta raffreddati fateli raffreddare completamente.

Ganache al caffè:
tritate a coltello il cioccolato, portate a bollore la panna con il caffè solubile, e fuori dal fuoco unite il cioccolato e mescolate velocemente fino ad ottenere una crema liscia. coprite con pellicola trasparente a contatto con la crema e fate raffreddare a temperatura ambiente. Con questa dose, ve ne basta la metà per i cupcake.
Cheese frosting:
Montate la panna, poi aggiungete la philadelphia e la cannella e montate ancora per un minuto, conservate in frigorifero fino all'utilizzo.

Visto che non ho l'attrezzo svuota cupcake e con il coltellino si fatica un po', con un levatorsoli per mela ho praticato un foro ad ogni dolcetto.

Con un cucchiaino ho riempito il foro di ganache e spalmato la superficie giusto con un velo di questa delizia.

Sarebbero già belli e buoni così, ma visto che sono golosa...


Ho messo il cheese frosting in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e decorato la superficie di ogni cupcake.


 Piccoli, carini, deliziosi, un vero peccato di gola.
Birra scura, caffè e cioccolato....le mie passioni!!


Buona lettura e buona merenda!!



Nessun commento:

Posta un commento