venerdì 23 gennaio 2015

Torta salata di zucchine e pancetta affumicata chiusa

Lo scorso week end sono stata in montagna con la famiglia e prima di partire ho preparato qualcosa da portarci dietro già pronto per la prima cena.
E cos'è meglio di una bella torta salata per l'asporto? Infatti la fotografia finale della ricetta lascia un po' a desiderare perchè ho dovuto farla solo da intera perchè al momento del taglio della fetta, presa dai miei commensali vacanzieri mi sono dimenticata di fare altre fotografie.

INGREDIENTI:
  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari o rotondi, dipende solo dalla vostra teglia.
  • 250g di ricotta 
  • 1 zucchina gigante come quella che avevo io, o 3 medie normali.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 uovo
  • 1 vaschetta di pancetta affumicata
  • sale e pepe
  • 2 cucchiai di grana padano grattugiato
  • sale e pepe
  • latte e semi di sesamo per decorare.
Accendete il forno a 180°, stendete i rotoli di pasta sfoglia, uno sul piano di lavoro e uno direttamente con la sua carta forno nella teglia e bucherellate il fondo con una forchetta, la pasta deve risalire bene sui bordi quindi scegliete una teglia più piccola del rotolo.

Lavate etagliate le zucchine a rondelle fini, scaldate una padella e buttateci dentro la pancetta a rosolare, aggiungete le rondelle di zucchine e aggiustate di pepe, rosolate per qualche minuto.
Sfumate con il vino, abbassate la fiamma e fate appassire bene le zucchine per circa 10 minuti.
Nel frattempo sbattete la ricotta con l'uovo e il grana, aggiustate di sale e pepe.
Togliete le zucchine dal fuoco e unitele alla crema di ricotta e una volta mescolato bene versate tutto il composto nella teglia con la pasta sfoglia, livellate bene e richiudete con l'altro rotolo sigillando bene i bordi pinzandoli con le dita.
Se avanzate della pasta usatela per decorare la superficie, io ho tagliate dei fiori e gli ho applicati bagnando con un goccio d'acqua la superficie. Praticate qualche piccolo foro per fare respirare il ripieno.
Spennelate con latte e semi di sesamo e infornate per circa 30 minuti.
Servite tiepida oppure trasportatela per un pic-nic o un weekend fuoriporta come me!



Nessun commento:

Posta un commento