mercoledì 4 febbraio 2015

Padellata di salsiccia e rape

Ricetta della mia mamma o meglio della mia nonna, veloce semplice gustosa e molto ghiotta, io non sono un'amante delle rape ma cotte in questo modo sono buonissime e ne mangerei a tonnellate, se poi vi avanza questa pietanza il giorno dopo infilatene i resti un un panino con un po' di senape, spettacolare!

Io ho utilizzato della salsiccia di pollo mista a tacchino e suino, se usate una salsiccia di suino dovrete farla cuocere un po' di più, magari vi conviene rosolarla a parte e unirla poi in seguito alle rape per terminarne la cottura.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 2 confezioni di salsiccia di pollo mista a tacchino e suino (900g)
  • 5 rape medie
  • rosmarino, pepe
  • un granello d'aglio secco, o chi preferisce uno spicchio in camicia per insaporire l'olio e poi rimosso
  • vino bianco
  • 1 cucchiaio d'olio
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
Tagliate la salsiccia tocchetti di 2 cm circa, lavate, pelate e affettate finemente le rape.
In una bella padella larga scaldate l'olio con il rosmarino, aggiungete i tocchi di salsiccia e fateli rosolare per 10 minuti da tutti i lati.

Aggiungete le rape e fate rosolare ancora qualche minuto saltando tutti gli ingredienti e poi sfumate con il vino, aggiungete lo zucchero e il chicco d'aglio, abbassate la fiamma coprite, e portate a cottura in 20 minuti mescolando di tanto in tanto, se vi sembra che asciughino troppo aggiungete poca acqua calda.
Gli ultimi 3 minuti alzate la fiamma, scoprite e fate carammellare il sughetto, servite subito e caldo con del buon pane casereccio.




Nessun commento:

Posta un commento