venerdì 27 febbraio 2015

Tortine portoghesi di Jamie Oliver rivisitate da me...dolce ultra rapido

Il merito di questa ricetta va a Jamie Oliver, ma  spesso accade che quando volglio seguire una ricetta mi mancano degli ingredienti e quindi la cambio in corsa, così questa è la mia versione, spero che Jamie non me ne voglia...






INGREDIENTI per 6 tortine:

  • mezzo rotolo di pasta sfoglia da 275g rettangolare
  • 6 cucchiai di panna acida (qui come farla in casa in pochi secondi )
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna meglio se quello integrale MUSCOBADO
  • cannella in polvere
  • 1 uovo
  • scorza grattugiata di una clementina
Per il caramello:
  • 6 cucchiai di zucchero di canna Muscobado
  • succo di una clementina



Tagliate a metà il vostro rotolo di pasta sfoglia, srotolatelo se vi sembra stretto, tagliatelo ulteriolmente a metà verticalmente e ricongiungete la pasta accoppiando i lati all'altra metà  per renderlo più largo spolverizzatelo di cannella.

Arrotolate la pasta su se stessa e tagliatela in 6 fette.
Sistemate 6 pirottini di carta in una teglia da muffin,
e una fetta di rotoli in ogni pirottino.
 Con le dita aprite la fetta di pasta in modo da adattarla alla formina e creare un cestino.

 Cuocete in forno caldo a 180° per 10 minuti, nel frattempo mescolate la panna acida con 1 cucchiaio di zucchero, l'uovo e la scorza di clementina.Versatene in ogni cestino di pasta sfoglia fino ad un centimetro circa dal bordo.
 Rimettete in forno per altri 10 minuti, poi sfornate e nel mentre che fate raffreddare preparate del caramello.
 Fate sciogliere lo restante zucchero con il succo della clementina finchè diventa scuro e sciropposo, versatene un cucchiaio in ogni tortina,
 e fatele raffreddare completamente.

Sono belle e buone ma soprattutto veloci e poco impegnative, perfette per concludere una cena anche elegante. Se volete potete anche accompagnarle a del gelato alla vaniglia o a degli spicchi di clementine intinti nel cioccolato fuso...

Nessun commento:

Posta un commento