giovedì 2 aprile 2015

Burro al tè nero...per fare i dolci o insaporire la colazione.

Di solito si trovano ricette di burro aromatizzato con spezie, per preparazioni salate, quindi quando mi sono imbattuta in questa versione ne sono subito rimasta entusiasta. Molto semplice da fare e una volta preparato si può conservare nel congelatore.
Potete dargli la forma che volete, potete usare stampi in silicone oppure in vetro o ceramica, in questo caso per facilitarvi la vita bagnateli con acqua fredda e foderateli con pellicola trasparente che, grazie all'acqua aderirà facilmente al recipiente.

INGREDIENTI:

  • 250g di burro morbido
  • 33g di tè nero o early grey (ho qualsiasi che vi piace, anche verde, alla vaniglia etc..) sciolto o in bustine. Se l'avete in bustine basterà tagliarle ed estrarne le foglie.




Tagliate il burro a pezzetti ed inseritelo in un pentolino antiaderente con le foglie di tè.
 Fate sciogliere il burro a fiamma dolce, mescolando per non farlo bruciare. Una volta sciolto, togliete il pentolino dal fuoco e con un cucchiaio eliminate la schiuma che si sarà formata in superficie.
Lasciate riposare il burro fuso con il tè per 10 minuti nel pentolino.
Filtrate con un colino il vostro burro, schiacciando bene le foglie di te con un cucchiaio per spremere bene tutto il grasso. Trasferite il burro negli stampini prescelti.

Fate raffreddare a temperatura ambiente e poi trasferite in frigorifero a solidificare completamente.

 Se estraendo il burro dallo stampino ci fosse molto sedimento di foglie di te, basterà tagliare via la parte con l'eccesso di tè.
IL vostro burro è pronto per essere utilizzato nella preparazione di dolci o per essere spalmato sul pane alla mattina.




Nessun commento:

Posta un commento