martedì 24 marzo 2015

Sushi finto

Quando hai una voglia tremenda di etnico ma in casa piace solo a te, come si può ovviare alla cosa? Beh..mi sono ingegnata preparando un sushi solo nell'aspetto, ma a parte la salsa di soia per accompagnarlo è fatto solo d'ingredienti nostrani. Grande successo anche in famiglia!
Le dosi sono principalmente a occhio a parte il riso perchè è tutto molto relativo al tipo di sushi che preparerete.
INGREDIENTI:
  • 140g di riso parboiled
  • 1 cucchiaiata abbondante di philadelphia
  • zucchine e melanzane grigliate fini fini
  • verdure a vapore a bastoncino
  • formaggio a pasta dura a bastoncino
  • prosciutto cotto
  • fettine di patata grigliate fini fini
  • spezie
  • ketchup, salsa di soia e wasabi densa, senape, glassa di aceto balsamico (le salse sono a vostra scelta l'importante che siano dense)


Per prima cosa lessate il riso come d'abitudine, scolatelo e passatelo sotto l'acqua fredda per fermarne la cottura, se avete il bimby potete cuocerlo nel cestello. Io riscaldo 1l d'acqua salata per 12 minuti a 100°, poi inserisco il cestello con il riso e cuocio per il tempo indicato sulla confezione, a 100° velocità 4, per ottimizzare i tempi in questo caso ho cotto le verdure che mi servivano in questa ricetta a vapore nel varoma, sfruttando il calore del riso.
Se lessate il riso con il bimby non dovrete passarlo sotto l'acqua fredda ma solamente aspettare che raffreddi rigirandolo ogni tanto con una forchetta.

Procuratevi delle tovagliette di bambù che andrete a ricoprire con dei fogli di pellicola trasparente.


preparatevi il piano di lavoro con tutti gli ingredienti a portata di mano e tagliati nella giusta dimensione. Mescolate al riso una cucchiaiata di philadelphia, giusto per renderlo appiccicoso senza strafare con il formaggio cremoso.

Ora potete incominciare a fare i vostri sushi roll finti.
Ricoprite il foglio di pellicola trasparente con del prosciutto cotto, e sistemate una manciata di riso su di un lato, quello più corto, al centro del riso sistemate dei bastoncini di verdure, in questo caso delle zucchine a vapore, condite con un filo di salsa.

aiutandovi con la stuoia e la pellicola trasparente, iniziate ad arrotolare, se riuscite provate a fare il vostro involtino di forma quadrata anzichè rotondo. La stuoio di bambù serve proprio ad aiutarvi a squadrare i lati del rotolo. Procedete fino ad arrotolare tutto e chidete ai lati la pellicola trasparente come se fosse una caramella.


Procedete con tutti gli ingredienti secondo il vostro gusto, ad esempio con zucchine grigliate sul lato esterno, riso, bastoncini di formaggio e ketchup.


Oppure melanzane grigliate, riso, bastoncini di carote a vapore e senape.

Una volta arrotolati e chiusi lasciate riposare un'ora in frigorifero.


Potete anche preparare del chirashi sushi, facendo delle polpette allungate con il riso e adagiandoci sopra delle fettine di prosciutto o di verdure grigliate, come fettine di patata.




Al momento di servire, o meglio 30 minuti prima, tirate fuori dal frigo il vostro sushi finto e impiattate.
Tagliate ancora, con la pellicola trasparente il vostro sushi roll i fette da 2/3 cm con un coltello ben affilato e poi eliminate la pellicola prima di disporle nel piatto.


Accompagnate con salsa di soia, salsa piccante, wasabi o quello che amate di più.

Il colpo d'occhio è assicurato, accontentendo gli amanti dell'etnico e i tradizionalisti!























Nessun commento:

Posta un commento