venerdì 5 giugno 2015

Involtini filanti di zucchine

Da bambina mi piaceva mangiare l'involtino di asparagi con prosciutto e formaggio, un antipasto molto in voga nei ristoranti negli anni 80. L'altro giorno su internet sono inciampata in una fotografia di questi involtini e mi sono tornati alla memoria, però mio marito non è amante degli asparagi (dice che non gli piace la forma....mah), così mi sono studiata una variante alternativa con le zucchine. Il risultato è stato apprezzato anche "dall'asparagofobico" (non so se esiste questa parola, ma rende l'idea)
INGREDIENTI per 16 involtini:

  • una zucchina grande
  • 2hg di prosciutto cotto in fette, circa 8 fette
  • 160g di formaggio a pasta dura in fette, tipo emmentaler, gouda, scamorza....quelo che preferite, circa 8 fette
  • pepe nero
  • un cucchiaino raso di sale
Accendete il forno alla potenza grill.
Portate a bollore dell'acqua con il cucchiaino di sale, lavate e spuntate la zucchina e tagliatela prima a metà e poi a bastoncini, dovreste ricavarne circa 16.
Tuffatele 5 minuti nell'acqua bollente, poi scolatele e asciugatele con carta da cucina.
Tagliate verticalmente a meta le fette di prosciutto e quelle di formaggio.
poi avvolgete il bastoncino di zucchina in una fettina di formaggio e una di prosciutto, come da foto.
Preparati tutti gli involtini sistemateli su una placca antiaderente o foderata con carta forno.
Passate in forno, al grill per 5 minuti, il prosciutto deve dorare appena, non vi preoccupate se il formaggio scapperà dagli involtini.
Basterà fare intiepidire qualche minuto e al momento di trasferire gli involtini sul piatto da portata, raccogliere il formaggio con la spatola mentre si prende l'involtino.
Servite tiepido con una bella macinata di pepe al momento.
Molto semplice, molto buona. Potete servirli come antipasto oppure come secondo accompagnando con un'insalata mista e un uovo alla piastra.
Ci vedrei bene, a chi piace, anche una spruzzata di olio tartufato prima di servire.

Nessun commento:

Posta un commento