mercoledì 2 settembre 2015

Pizza integrale con verdure arrosto, rucola e "parmigiano" di mandorle...una pizza diversa...


Una pizza diversa, priva di formaggio, integrale ma talmente gustosa grazie al "parmigiano" di mandorle e alla verdure che non sentirete la mancanza della mozzarella.

INGREDIENTI per l'impasto della pizza circa 4 tonde:
  • 200g di farina integrale
  • 400g di farina 0
  • 2 cucchiaini rasi di sale
  • 1 + 1/2 cucchiaini di zucchero di canna integrale
  • 1 cubetto di lievito
  • 5 cucchiai d'olio EVO
  • 300g di acqua tiepida circa

Sciogliete il cubetto di lievito in 50g d'acqua con lo zucchero, coprite e lasciate riposare 15 minuti.
Se avete la macchina del pane inserite tutti gli ingredienti e fate partire il ptogramma per il solo impasto.
Se avete il bimby impastate tutto per 30 secondi a velocità 6 e poi 2 minuti a spiga.
Se impastate a mano fatelo in un recipiente e poi spostatevi su una spianatoia e lavorate l'impasto 10 minuti.
Naturalemente in tutti i casi controllate la consistenza se risulta troppo liquido aggiungete qualche cucchiaio di farina bianca se troppo asciutto un po' d'acqua.
L'impasto sarà pronto quando premendo con un dito risulterà elastico e l'impronta sparirà subito.
Lasciate lievitare minimo un'ora sotto ad un panno in un luogo caldo se impastato a mano altrimenti all'interno del bimby o della macchina del pane. La perfezione sarebbe una lievitazione di due ore, sgonfiando la pasta a metà del tempo.

INGREDIENTI per il parmigiano di mandorle:
  • 2 cucchiai di mandorle
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • un pizzico di sale 
  • 1 cucchiaino abbondante di lievito di birra in fiocchi
Tritate tutto in un robot da cucina fino ad ottenere un composto fine. Conservate in un barattolo di vetro chiuso in frigorifero, si mantiene diversi giorni.

INGREDIENTI per 1 pizza con verdure arrosto, rucola e "parmigiano" di mandorle:
  • 1 cucchiaio di "parmigiano" di mandorle
  • 100g di zucchina a dadini
  • 100g di peperone rosso a dadini
  • 100g di melanzana a dadini
  • 1 cucchaio di origano
  • 1 cucchiaio d'olio EVO
  • 1 cucchiaio di olive taggiasche denocciolate in olio EVO ben sgocciolate
  • 1 pizzico di sale
  • 1 manciata di rucola
  • 100g di passata di pomodoro



 In una ciotola, condite le verdure con le olive, un pizzico di sale, l'olio e l'origano e mescolate bene.
 Prendete 1/4 di pasta della pizza e sistematela sulla teglia, schiacciatela leggermente con le dita e ungetene la superficie con un filo d'olio, lasciatela riposare ancora per 20 minuti e la stenderete in un battibaleno senza usare neppure il mattarello ma semplicemente schiacciandola con i palmi direttamente nella teglia di cottura. Basterà premere delicatamente sull'impasto con i palmi delle mani stendendola piano piano fino a ricoprire tutta la superficie della vostra teglia.
 Aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, cospargete la superficie della pasta con la passata di pomodoro e distribuite le verdure in modo uniforme.



Cuocete in forno caldo a 200° per 20/30 minuti, a seconda se amate una pizza più croccante o più morbida, le verdure arrostiranno perfettamente, prendendo un sapore unico.
Una volta sfornata distribuite la rucola e il "parmigiano" di mandorle sulla superficie e servite subito.

 Vi assicuro che è una vera delizia ma se non potete fare a meno della mozzarella, dopo i primi 15 minuti di cottura estraete la pizza e aggiungete 100g di mozzarellla ben sgocciolata e sbriciolata e rinfornate per il tempo rimanente, procedete poi come sopra.



Nessun commento:

Posta un commento