sabato 17 ottobre 2015

MANGIA CIO' CHE LEGGI # 50: "torte Darth Vader" ispirate da "Tutto ciò che sappiamo di noi due di Colleen Hoover

Visto che vi avevo già proposto una ricetta per il primo libro, ovvero le mitiche BASAGNE, (MANGIA CIO' CHE LEGGI # 33: le "Basagne" da "Tutto ciò che sappiamo dell'amore" di Colleen Hoover...lasagne Estive mi sembrava coerente e doveroso fare qualcosa anche per questo piccolo capolavoro letterario. Ma l'unica cosa che mi veniva in mente erano le ciabatte di Darth Vader, e senza fare spoiler, vi dico solo che Will e un piccolo regalo che mi aveva fatto mio marito mi hanno dato l'ispirazione giusta per celebrare questo romanzo.

Bisogna proprio dirlo, quando una è brava a scrivere renderebbe interessante anche la lista della spesa. Avevo quasi timore ad iniziare questo secondo capitolo di questa storia, un po' perché come sempre avevo grandi aspettative dalla Hoover e un po' perché in qualche recensione avevo letto di "brodo allungato" quindi avevo paura di annoiarmi e di rimanere delusa. Ma per fortuna la Hoover è una garanzia e "farfallamente" brava!!! Ho apprezzato molto che la storia si stata raccontata dal pov di Will, è uno dei miei personaggi maschili preferiti e in questo secondo romanzo mi ha perdutamente conquistata. Non voglio fare spoiler ma sappiate che sono stata sopraffatta dall'emozione per tutto il tempo con le budella attorcigliate fino alla fine e adesso che ho terminato la lettura sono pervasa da un senso di benessere ma anche di vuoto e abbandono perché ho dovuto salutare dei cari amici e lasciarli andare.
TRAMA:
La poesia ha insegnato a Will e Layken ad amarsi, per stare insieme hanno dovuto superare ostacoli che sembravano insormontabili, hanno dimostrato al mondo che quando si è uniti si può affrontare ogni difficoltà e riemergere più forti e determinati di prima. La vita li ha messi di fronte a enormi responsabilità: sono giovanissimi, ma devono prendersi cura dei fratellini, cercando allo stesso tempo di ritagliarsi un piccolo spazio dedicato soltanto a loro due. Ma un giorno, all’improvviso, il passato di Will torna a bussare alla porta, e lui, per non turbare il difficile idillio con Layken, decide di tenerla all’oscuro di tutto. Ma lei lo scoprirà lo stesso, e sarà costretta a chiedersi su cosa si fonda davvero il loro rapporto, arrivando addirittura a mettere in dubbio la sincerità dei sentimenti di Will. La loro storia è a rischio, devono decidere se lottare per un futuro insieme o se rassegnarsi a stare lontani. Fin dove sarà disposto a spingersi Will per dimostrare a Layken che il suo amore durerà per sempre? La sua risposta cambierà non solo la loro vita, ma quella di tutte le persone che li circondano.

INGREDIENTI per 3 tortine o una grossa:
  • 200 g di farina 00
  •  2 cucchiaino di lievito in polvere
  • 70 g di cioccolato fondente tritato a coltello
  • 60 g di burro
  • 200 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 tazza di panna fresca
  • 60 g di noci pecan tritate grossolanamente a coltello (se non le trovate andranno bene anche noci nostrane)
  • 1 pizzico di sale
  • burro per la teglia
per la copertura:
  • 100 ml di panna fresca
  • 100g di cioccolato fondente tritato a coltello
Accendete il forno a 180°. Fate fondere il burro un minuto al microonde alla massima potenza e poi scioglieteci il cioccolato dentro mescolando con una frusta.

In un altro recipiente mescolare tutti gli ingredienti secchi, aggiungete le uova leggermente sbattute, il burro con il cioccolato e la panna, mescolate bene, diventerà un composto liscio ma abbastanza spesso. Adesso aggiungete le noci e mescolate ancora.
Se come me utilizzate una teglia tipo Darth Vader, ungetela con il burro molto bene, cosè che la torta si stacchi facilmente senza perdere la forma, con una teglia classica potete utilizzare anche la carta forno.
Versate il composto all'interno per 2/3 e battete la teglia sul tavolo per eliminare le bolle d'aria.
Il mio stampo "Darth Vader" non è molto grosso, con questa quantità d'impasto ho ottenuto 3 tortine, più o meno il quantitativo di una tortiera da 24/28 cm di diametro.
Cuocete per 40 minuti, sfornate e aspettate 10 minuti prima di estrarre il dolce dallo stampo. Lasciatelo raffreddare completamente su una griglia.

Se dovesse gonfiarsi al centro in cottura, eliminate la calotta con un coltello seghettato per livellare la torta.
Preparate la copertura sciogliendo il restante cioccolato nella panna che avrete portato a bollore e mescolate velocemente con una frusta.

Se avete preparato una torta normale versate la ganache sopra al centro e fatela colare sui bordi.
Se avete una testa come me, versatela delicatamente con un cucchiaio poco alla volta per non creare accumuli nei dettagli del viso, in questo caso maschera.

Lasciate riposare il dolce affinchè la ganache si solidifichi, ci vorrà un'oretta in frigorifero o 2 a temperatura ambiente.



Ora il vostro Darth Vader è pronto, ripeto non è una ricetta presente nel romanzo, ma un simbolo presente nella storia...insieme al nano e alle stelline....se siete curiosi fatevi travolgere da questa storia meravigliosa!


Se volete una recensione più professionale leggete quella delle mie amiche Admin di TuTTa ColPa dEi LiBri
TuTTa ColPa dEi LiBri



Nessun commento:

Posta un commento