mercoledì 9 dicembre 2015

Crema di salmone per inzuppare crostini e patatine nei buffet delle Feste


State organizzando una vigilia di Natale in stile buffet? Bene questa crema al salmone è perfetta, pratica anche per un aperitivo prima del cenone.
Il salmone l'ho cotto nella mia fidata friggitrice ad aria, se non l'avete potete cuocere il filetto 30 minuti in forno caldo 180°.

INGREDIENTI:
  • 250g di filetto di salmone
  • 1 patata media lessa sbucciata
  • 2  cucchiai abbondanti di yogurt greco
  • 2 cucchiai di ketchuo
  • 1 cucchiaio di salsa worchester
  • 1 cucchiaino di papprica dolce
  • pepe q.b.
Per prima cosa dovete cuocere il filetto di salmone, prima l'ho tastato con le dita per rimuovere eventuali spine con l'aiuto di una pinzetta per le ciglia. Inseritelo nel cestello della friggitrice ad aria appoggiato sulla pelle, cuocetelo per 20 minuti a 180°.

Estraetelo fatelo raffreddare e rimuovete la pelle.
Sfilettatelo con la forchetta ed inseritelo con tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore ad immersione.
Lavorate con il frullatore finchè otterrete una crema liscia e densa. Trasferite in una bella ciotola e servite con crackers, patatine o quant'altro.

Si mantiene in frigorifero coperto da pellicola trasparente a contatto un paio di giorni, provatela anche nei tramezzini.

Nessun commento:

Posta un commento