martedì 23 febbraio 2016

Arrosto di Tenerone al vino rosso con la pentola slow cooker

Continuano gli esperimenti con la pentola Slow cooker, gli arrosti sono uno dei mie talloni d'Achille, ma posso dire che questo fantastico elettrodomestico mi ha salvato da questa mia carenza.
INGREDIENTI per 6 persone:
  • un pezzo di tenerone di vitello da circa 800g
  • 1 carota piccola
  • 1 costa di sedano
  • 1/3 di cipolla rossa di tropea
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico 
  • 4 cucchiai d'olio Evo
  • rosmarino, alloro e timo freschi
  • sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
Pelate la carota, lavatela insieme al sedano e tritateli insieme alla cipolla senza buccia fino ad ottenere un composto omogeneo e fine.


Mettete sul fondo della pentola Slow cooker 2 cucchiai d'olio, meta composto di verdure tritate e metà delle erbe lavate.
Sistemate sopra il pezzo di tenerone che avrete preventivamente massaggiato con sale e pepe. Spalmatene la superficie con il restante trito di verdure, cospargete ancora con le erbe, irrorate con gli ultimi 2 cucchiai d'olio, l'aceto il vino e infine cospargete con lo zucchero.
Chiudete la pentola e cuocete a velocità lenta per 11 ore.
Io l'ho messo su alla sera dopo cena e la mattina era pronto, siccome l'ho consumato per cena ho lasciato l'arrosto nella pentola spenta nel suo sugo. Prima di andare in tavola l'ho tagliato a fette.
Ho versato il sughetto in un tegame capiente, ho eliminato i rametti delle erbe e sistemato le fette d'arrosto con qualche fiocchetto di burro per esaltare i sapori della salsa, ho riscaldato il tutto per 5 minuti a fuoco vivace e servito subito.

La carne è rimasta molto tenera e la salsa aveva la giusta acidità caramellata donata dall'aceto balsamico e dallo zucchero.
Ringrazio la mia macellaia di fiducia per avermi consigliato questo pezzo di carne.


Nessun commento:

Posta un commento