mercoledì 23 marzo 2016

Rustici di salsiccia con pasta all'olio al profumo di semi di finocchio


L'anno scorso proprio nel periodo Pasquale, vi avevo scritto una ricetta ispirata dai Sausage rolls di Jamie Oliver, quest'anno vi propongo una versione più Italiana, ancora più mia, utilizzando al posto della pasta sfoglia L'impasto all'olio della mamma della mia amica debora.
Perfetti appena sfornati ma anche golosi freddi per un pic-nic.
INGREDIENTI per 8 rustici:
  • 1 dose di impasto all'olio (qui la ricetta)
  • 8 salsicce di pollo e tacchino lunghe tra gli 8 e i 10 cm (se non le trovate piccole così tagliatene 4 di quelle lunghe a metà)
  • 4 cucchiaini di semi di finocchio
  • 8 cucchiaini di grana padano grattugiato
  • pepe q.b.
  • 1 uovo sbattuto per spennellare la superficie
  • semi di sesamo q.b.
Dividete l'impasto all'olio in 8 parti, schiacciatele con le dita per formare dei dischetti e poi tirateli sempre con le mani per assottigliarli, più o meno dovranno essere di circa 3/4 mm di spessore e grandi a contenere la lunghezza della salsiccia, non serve essere precisi. Condite le salsicce con una macinata di pepe e i dischetti di pasta con mezzo cucchiaino di semi di finocchio e uno di formaggio. Appoggiate la salsiccia sopra e arrotolate sigillando la pasta pizzicando con le dita.

Sistemate i rustici su una placca da forno, spennellateli con l'uovo e spolverizzate di semi di sesamo.
Cuocete in forno caldo a 180° per 30 minuti.
Serviteli accompagnandoli con salsine a piacere, non serviranno neanche le posate gli sgranocchierete così in un baleno, i semi di finocchio esalteranno il sapore della carne sgrassando la bocca.

2 commenti:

  1. Mi piace l'idea, oltre che con la salsiccia questi rustici si possono farcire anche con altri ingredienti vero? Però così sono perfetti!! Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è un piatto della tradizione anglosassone Cho ho rivisitato. Sicuramente si può giocare a piacimento con il ripieno.

      Elimina