lunedì 18 aprile 2016

Panini di sfoglia ripieni di ricotta con melanzane saltate e semi di girasole

Dovrete perdonarmi per questa ricetta, perché ho inavvertitamente cancellato alcune fotografie dei passaggi. Quindi dovrete accontentarvi almeno per la prima parte, del mio racconto....

Tralasciando la mia sbadataggine, i panini di pasta sfoglia sono estremamente semplici da preparare, poterete tagliare la pasta sfoglia con la forma che preferite e farcirli come dei veri e propri panini.
INGREDIENTI per 8 persone:

  • un rotolo di pasta sfoglia pronta
  • 6 cucchiai di ricotta cremosa
  • 1/2 melanzana lunga lavata
  • 2 cucchiai di semi di girasole
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai d'olio EVO
  • sale e pepe q.b.
Accendete il forno a 180°. Srotolate la pasta sfoglia e con una formina taglia biscotti ricavate  8 "panini". In questo caso ho utilizzato una formina a forma di fiore di circa 8 cm di diametro, andrà bene anche una di forma tonda, quadrata, a forma di animaletto, di cuore, quello che preferite, quello che avete in casa anche un bicchiere, l'importante che sia abbastanza grande di diametro in modo da avere superficie utile per la farcia.

Trasferite le formine di pasta tagliate su una placca foderata con carta forno, e cuocete per 10/15 minuti. Tenete d'occhio a vista, la pasta sfoglia deve gonfiare e prendere un leggero colore dorato, basta poco per bruciare tutto.
Fate raffreddare i "panini" completamente e poi tagliateli longitudinalmente a metà con un coltello seghettato. Siate delicati, sono molto friabili!

Tagliate la melanzana a cubetti piccoli piccoli e saltateli in padella con l'olio a fiamma vivace, devono abbrustolirsi e prendere colore, salate a piacere.
Fateli raffreddare e poi mescolateli alla ricotta con il prezzemolo, i semi di girasole e una generosa macinata di pepe.
Ora siete pronti a farcire i "panini", spalmate un po' di farcia sulle basi e richiudete delicatamente con la calotta. Disponete su un piatto da portata e servite. Potete preparare i "panini"  e la farcia in anticipo e poi farcirli velocemente prima di andare in tavola.

Nessun commento:

Posta un commento