martedì 10 maggio 2016

Involtini di asparagi, mazzancolle e pancetta

L'involtino di asparagi e prosciutto, era un antipasto molto in voga tra gli anni '80 e '90, buonissimo saporito e croccante, in questi giorni di asparagi mi è tornato in mente, ma come sempre io devo farne la mia versione.
INGREDIENTI per 5 involtini:

  • 1 mazzo di asparagi (io ho utilizzato quelli di Brossasco, paese poco distante dal mio, asparagi di montagna)
  • limone e prezzemolo
  • 10 fette di pancetta arrotolata
  • 25 code di mazzancolle precotte private del carapace.
  • pepe q.b.
  • 1 cucchiaio d'olio EVO
Lavate delicatamente gli asparagi e privateli della parte finale del gambo, quella dura. Cuoceteli a vapore per 15 minuti, io lo faccio con il bimby, inserendo un litro d'acqua nel boccale con qualche foglia di prezzemolo e qualche fetta di limone. Poi sistemo gli asparagi nel vassoio del varoma e cuocio per 15 minuti a velocità 1 temperatura varoma.

Lasciateli intiepidire, dividete gli asparagi, quindi, in 5 mazzetti, su ognuno sistemate 5 mazzancolle e poi avvolgeteli in due foglie di pancetta. Sistemateli in una pirofila, irrorate le punte con l'olio e condite tutto con una macinatata di pepe.
Passate in forno caldo per 15 minuti, finchè la panchetta non diventa croccante, servite caldo.
Un vero trionfo di sapori e consistenze contrastanti. S possono preparare in anticipo ed infornare poco prima di andare in tavola.

Nessun commento:

Posta un commento