venerdì 9 settembre 2016

Torta salata con fili di zucchine e pancetta

Mio marito mi ha regalato quell'aggeggio tanto carino per ridurre zucchine e carote in lunghi spaghetti vegetali, così per provarlo ho sfruttato le ultime zucchine di stagione preparando una gustosissima torta salata.
Per preparare questa  meraviglia vi occorreranno, una teglia rotonda, una padella antiaderente, e lo spiralizzatore di verdure, ma se non l'avete grattugiate le zucchine con la lama a fori larghi.

INGREDIENTI per 6 persone:

  • 6 zucchine chiare piccole
  • 1 rotolo di pasta sfoglia già stesa di forma rotonda
  • 80 g di pancetta affumicata a cubetti o in una sola fetta
  • 1 cucchiaio d'olio
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cartoccio di panna vegetale o normale
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • sale e pepe q.b.
Lavate le zucchine e spuntatele, tagliatele in lunghi spaghetti con lo spiralizzatore, gli scarti delle zucchine affettateli finemente a coltello. Se la pancetta l'avete in un unica fetta, eliminate la cotenna e tagliatela a fettine sottili.

Scaldate l'olio con lo spicchio d'aglio sbucciato, quando comincia a sfrigolare, eliminatelo e tuffate i fili di zucchine, condite con sale e pepe a piacere e fate saltare per un paio di minuti a fiamma vivace, ggiungete la pancetta e procedete la cottura per altri 5 minuti, finchè non comincia a colorarsi. Fuori dal fuoco unite la panna e mescolate per amalgamare i sapori
Sistemate la pasta sfoglia con la sua carta forno nella teglia, bucherellate il fondo con una forchetta.
Sistemate sul fondo di essa le zucchine con la pancetta e distribuitele per bene, cospargete tutto di semi di sesamo. Tagliate gli eccessi di pasta sfoglia dal bordo e create una sorta di reticolo decorativo richiudendo e pizzicando il bordo con le dita.
Infornate a 180° e cuocete per 30 minuti, finchè la superficie sarà gonfia e dorata.
Sfornate e fate intiepidire prima di servire. Piatto saporito e croccante perfette per le ultime giornate d'estate all'aria aperta.


1 commento: