martedì 8 novembre 2016

Involtini di lonza all'aceto balsamico

Trovo che la carne di maiale e l'aceto balsamico formino un connubio perfetto. I miei involtini di lonza appaiono come un piatto elaborato ma in realtà sono estremamente rapidi e facili da preparare.
Per prepararli vi serviranno soltatnto un coltello da formaggio, un tagliere e una capiente padella.

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 200 g di fettine di lonza sottilissime, circa 12
  • 6 fette di prosciutto crudo di parma
  • 120g di provola piccante o di un formaggio a pasta dura 
  • 3/4 cucchiai di maizena o frumina
  • 40 g di burro
  • una tazzina di vino bianco
  • 1 tazzian di aceto balsamico
  • sale e pepe q.b.
  • un pizzico di zucchero di canna
Tagliate a metà le fette di prosciutto crudo, e in 12 bastoncini il formaggio.
Disponete le fettine di lonza sul tagliere, adagiate su ognuna mezza fetta di prosciutto e un bastoncino di formaggio.

Siccome odio trovarmi nel piatto spago o stuzzicadenti, preparo gli involtini come fossero dei fagottini in modo che tengano chiusi da soli.
Seguite i numeri dei vari passaggi della fotografia sottostante:

  1. fettina di lonza stesa con prosciutto e formaggio sopra
  2. iniziate ad arrotolare la carne sul bastoncino di formaggio
  3. mana mano che andate avanti, ripiegate i lati dell'involtino all'interno
  4. e continuate ad arrotolare
  5. fino ad ottenere un'involtino sigillato per bene anche ai lati, praticamente un fagotto
Infarinate ogni involtino nella maizena, avendo cura di ricoprirli interamente. Potete utilizzare anche della semplice farina 00, ma l'amido di mais renderà gli involtini traslucidi e piacevoli al palato addensando in una crema la salsa di cottura.

Sciogliete il burro nella padella, sistemate gli involtini e rosolateli a fiamma vivace per circa 2 minuti per lato, sfumate con il vino, l'aceto balsamico, condite con sale, pepe e il pizzico di zucchero, abbassate la fiamma e cuocete per 10 minuti. Se la salsa dovesse restringersi troppo aggiungete un goccino d'acqua calda.
Servite subito accompagnando con un'insalata mista. Cena completa in neanche mezz'ora.
Ottimi anche riscaldati il giorno dopo, basterà aggiungere un goccino d'acqua e scaldarli sul fuoco dolce qualche minuto.
 

4 commenti:

  1. I tuoi involtini sono molto appetitosi, mi hai dato un'idea per il pranzo di domani.

    RispondiElimina
  2. Devo assolutamente provare a farli che buoniii :* e tu sei sempre bravissima

    RispondiElimina