lunedì 9 gennaio 2017

Si ricomincia!


Ed eccoci di nuovo qui nel lunedì più lunedì di tutti, il primo lunedì lavorativo dell'anno nuovo. Oggi riparte il mio blog e purtroppo ricomincio a lavorare anche io.
Volevo iniziare con un post di presentazione delle buone intenzioni, dei buoni propositi per l'anno nuovo per Le Ricette di Valentina, in realtà non ho ancora le idee molto chiare sulla strada che prenderà il blog nel 2017. Sicuramente continuerà la formula a giorni alterni perché è più congeniale per riuscire a darvi un prodotto di qualità conciliato con la mia vita di tutti i giorni. Quello di cui sono sicura è che a sabati alterni troverete sempre la mia rubrica #mangiaciòcheleggi, perché nel 2016 mi ha dato grandi soddisfazioni e permesso di conoscere libri e autori veramente eccezionali. In fondo il cibo e i libri sono due gioie fantastiche della vita.

Nelle vacanze, ho ricevuto una critica costruttiva su una mia ricetta vecchia del blog, e mi sono accorta che nei primi anni quando pubblicavo tutti i giorni ed ero sicuramente più inesperta di adesso, alcune ricette erano imperfette e sicuramente con brutte fotografie, visto che le facevo con il cellulare. Mi piacerebbe in questi mesi provare a rieditare i post di maggior successo, migliorando le immagini e verificando la riuscita dellla ricetta con eventuali cambiamenti. In gergo si dice aggiustare il tiro per rendere migliore il mio lavoro, senza tralasciare le nuove idee.
Mi piacerebbe anche parlarvi delle cose che amo usare, creare delle personali recensioni dei miei elettrodomestici preferiti o utensili, in modo da condividere con voi i miei piccoli segreti. Babbo Natale è stato molto buono con me, mi ha portato delle cose sfiziose che non vedo l'ora di farvi vedere.

Bene, scrivendo questo post forse una linea guida per il 2017 l'ho trovata, quello che so e che voglio crescere voglio studiare voglio imparare e spero che voi abbiate la pazienza di seguirmi sempre come avete fatto in questo ultimo anno.

E dopo tutte queste parole ci vediamo mercoledì per la prima ricetta del 2017.

Nessun commento:

Posta un commento