martedì 14 febbraio 2017

San Valentino è arrivato e vi porta dei Cuori con ripieno di ciliegie e crema di nocciole

Oggi e la festa delgli innamorati San Valentino, ma non voglio cadere nella retorica di questo giorno sarebbe troppo facile, prima di tutto io oggi festeggio l'onomastico, quindi per me doppia festa, doppie coccole. Ecco questi cuori sono delle coccole per tutti, non troppo dolci all'esterno grazie alla fragranza della pie crust (pastafrolla americana senza uova), e vellutati all'interno grazie alla crema di nocciole con la sorpresa della freschezza delle ciliegie.

Per preparare questi biscotti vi servirà un mattarello, un taglia pasta a cuore di circa 3 cm di altezza, una forchetta, un cucchiaino e una placca da forno.

INGREDIENTI per 20 cuori di circa 3 cm di altezza:

  • 1 dose di Pie crust (qui la ricetta base)
  • crema di nocciole q.b., ci andrà un punta di chucchiaino a cuore
  • 20 cilliegie denocciolate sciroppate
  • latte q.b. per spennellare la superficie dei cuori
  • zucchero a velo per la decorazione q.b.
Preparate la Pie crust come da mia ricetta (qui), e fatela riposare in frigorifero almeno 30 minuti avvolta da pellicola.

Stendete la pasta con il mattarello, per facilitarvi il compito potete farlo utilizzando  due fogli di carta forno in modo che il mattarello non si attacchi alla pasta. 
Stendete un disco sottile, un pochino meno di mezzo centimetro. 
Con il tagliapasta ricavate un numero di cuori pari. 
Su metà di essi, esattamente al centro fate cadere una goccia di crema di nocciole e sopra sistemateci una ciliegia ben sgocciolata. 
Ora con la metà dei i cuori avanzati, dovete creare dei ravioli. 
Prendete un cuore pulito alla volta e stendetelo ancora un po' col mattarello.
 Adagiatelo sopra ad una meta già con la farcia e adattatelo con le dita facendo uscire l'aria, poi prendete una forchetta e con i rebbi schiacciate tutto il contorno in modo da fare aderire la pasta. 
Trasferiteli  su una placca da forno foderata con della carta apposita, incidente ognuno con un coltellino affilato sulla superficie formando una X e spennellateli con un goccio di latte. 
Cuocete in forno caldo a 180° per 10-12 minuti, la superficie deve dorare leggermente, rispetto a una pasta frolla con le uova, la pie crust rimane più pallida. 
Sfornate è lasciate raffreddare completamente sulla placca, dopodiché spolverizzate il cuore con lo zucchero a velo e trasferiteli in un bel piatto.

Ogni morso sarà una vera coccola, perfetta per il giorno degli innamorati...

 per chi lo è quindi da condividere.... o perché non lo è quindi per consolarsi



Buon San Valentino e Valentina

Nessun commento:

Posta un commento