mercoledì 19 aprile 2017

Asparagi bianchi grigliati con maionese all'aglio nero




Stagione di asparagi, io li amo tutti selvatici, grandi, sottili, verdi e sopratutto bianchi.
Gli asparagi bianchi vengono coltivati al buio, questo permette la loro non pigmentazione, sono a fusto grosso, ma nonostante questo molto teneri e delicati nel sapore.
Ho scelto di gustarli in purezza, a vapore e poi ripassati sulla griglia accompagnati però da una maionese nera. Vi chiederete cos'è che gli dona questo colore bruno, l'aglio nero!
Una sorta di aiolì senza il problema della digeribilità e il cattivo alito dell'aglio comune.

INGREDIENTI per la salsa (per un bel barattolo da 250ml circa):
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo freschi a temperatura ambiente (io utilizzo uova a pasta gialla Bio)
  • 200ml di olio di semi di girasole
  • succo di 1/2 limone non trattato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 8 spicchi di aglio nero
http://lericettedivalentina.blogspot.it/2017/02/aglio-nero-il-nuovo-re-della-mia-tavola.html
  • 500g di asparagi bianchi
Preparate la maionese con il minipimer, mettete tutti gli ingredienti tranne l'aglio, nel suo bicchiere. Inserire il frullatore fino in fondo ed azionatelo alla massima potenza, tenetelo fermo sul fondo finché gli ingredienti non si emulsionano e non cominciano ad addensarsi, solo verso la fine si comincerà lentamente a muoverlo verso la superficie per catturare l'ultimo olio rimasto. Guardate il video per capire meglio il movimento. in 30 secondi otterrete una maionese bella densa.

Una volta fatta, aggiungete gli spicchi d'aglio nero tagliuzzati a pezzi più piccoli e frullate ancora con il minipimer, finché non si saranno sminuzzati colorando la salsa. Trasferite in un contenitore di vetro con chiusura e fate riposare in frigorifero.


Eliminate gli ultimi 2/3 cm dal gambo dagli asparagi, la parte più dura e lavateli sotto l'acqua corrente.
Cuoceteli a vapore per 20 minuti oppure lessateli in acqua bollente per 10 minuti.
Prima di servirli passatele su una griglia calda per un paio di minuti rivoltandoli di tanto in tanto per disegnare le righe su tutta la circonferenza.

Serviteli subito accompagnando con la maionese nera, l'aroma delicata dal profumo di liquirizia dell'aglio nero, esalterà la tenerezza di questa preziosa verdura.


Nessun commento:

Posta un commento