martedì 23 maggio 2017

Ventaglietti di sfoglia piccanti, soltanto 2 ingredienti

Il sole e le giornate allungate m'invogliano a perdermi in chiacchiere durante un aperitivo a sgranocchiare cose golose, ma siccome sono fondamentalemte una persona pigra sono sempre alla ricerca di cose dal minimo sforzo e dal massimo risultato come questa versione salata di una ricetta dolce. Due ingredienti e pochi minuti di preparazione per uno snack super saporito.

INGREDIENTI per 24 ventaglietti:
  • un rotolo di pasta sfoglia rettangolare 
  • 100g di salame piccante tagliato sottilissimo

Srotolate il rotolo di pasta sfoglia e tagliatelo esattamente a metà. 
Su una di esse sistemate le fette di salame fino a ricoprirla interamente, adagiate sopra l'altra metà della pasta sfoglia e promette leggermente con le mani per farla aderire.
 Arrotolate ora l'estremità lunghe verso il centro della pasta, prima la parte destra e poi la parte sinistra. In questo modo otterrete una sorta di cuore lungo, avvolgetelo nella sua carta forno e fatelo riposare 10 minuti in freezer oppure mezz'oretta in frigorifero, così sarà più semplice e ricavare ventaglietti.
Questo passaggio permette di poter preparare in anticipo lo snack e conservarlo in frigorifero fino al momento di andare in forno.
Tagliate ora i ventaglietti di circa un po' meno di un centimetro di spessore ne dovresti ottenere circa 24; per non sbagliare la misura io taglio il rotolo prima metà, poi ognuna ancora metà, e in tre fettine ogni pezzetto ottenuto.
Sistemate i ventaglietti ben distanziati su una placca foderata con carta da forno e cuocete per circa 15 minuti in forno ben caldo a 180°.
Il tempo dipende dal vostro forno che può variare dai 10 ai 15 minuti quindi teneteli d'occhio per non farli bruciare anche perché l'olio ha rilasciato dal salame piccante potrebbe farli scurire velocemente.
 Sfornate è lasciate raffreddare completamente sulla teglia.

Trasferiteli in un cestino o su un vassoio  pronti per essere gustati in allegria.


Nessun commento:

Posta un commento