lunedì 10 luglio 2017

Insalata di riso venere con salmone, zucchine e feta

Tenere un food blog mi ha spinto a conoscere meglio gli alimenti di cui sono golosa e spesso rimango sorpresa di quello che scopro, come nel caso del riso Venere. 
Il suo colore è il suo profumo, mi hanno sempre fatto pensare a una varietà esotica,di questo prezioso cereale. In realtà è tipicamente italiano, viene coltivato tra le province di Vercelli e di Novara ed è molto giovane perché nato nel 1997, tra un incrocio di una varietà asiatica è una varietà tipica della pianura padana, è assolutamente naturale e non OGM. 

Oltre a essere buonissimo è molto profumato ha un sacco di proprietà benefiche; è ricco di vitamine del gruppo B, è povero di sodio, è un alimento ricco di carboidrati complessi che lo rende perfetto per i diabetici, ed essendo ricco di antiossidanti e radicali liberi e ottimale per chi ha problemi di colesterolo alto. È completamente privo di glutine e molto digeribile, l'unica pecca rispetto a un risotto normale è che impiega  tra i 40 e i 50 minuti a cuocersi. E' talmente buono e versatile, perfetto per accompagnare qualsiasi tipo di pesce, che vale la pena la "fatica" di cuocerlo.


Per preparare questa insalata di riso venere mi sono aiutata con due fantastici elettrodomestici il Bimby è la mia friggitrice ad aria SILVERCREST. 
Se non gli possedete, potete cuocere il riso facendolo bollire come indicato sulla confezione, mentre le zucchine potete saltarle in padella con un cucchiaio d'olio per circa 15 minuti a fuoco dolce.

 INGREDIENTI per 4 persone:

  • 160 g di riso Venere 
  • 150 g di feta 
  • Una confezione di salmone naturale circa 90 g sgocciolato (io uso il Rio Mare) 
  • Una zucchina grande
  • Due rametti di finocchietto 
  • 4 cucchiai di olio evo 
  • Sale e pepe q.b. 
  • Scorza e succo di mezzo limone non trattato

Per prima cosa risciacquate, aiutandovi con un colino, il riso sotto l'acqua corrente. 
Portate a bollore un litro di acqua leggermente salata nel bimby per 10 minuti a velocità 1. Quando bolle aggiungete il cestello interno con il riso e cuocete per 45 minuti a 100 gradi velocità 4. 
Ripeto, se non avete il bimby lessate il riso come indicato sulla confezione. 
Una volta cotto, rimuovete il cestello del Bimby e fate raffreddare completamente il riso sgranando lo con una forchetta di tanto in tanto. 
Stessa cosa se avete lessato normalmente il riso.
 Lavate e spuntate la zucchina e tagliatela a cubetti, inseriteli nel cestello della friggitrice ad aria e cuocete per 10 minuti a 200 gradi scuotendo di tanto in tanto il cestello in modo da rigirare cubetti. Una volta cotti fate raffreddare anch'essi.
 In una ciotola sfilettate il salmone ben sgocciolato con una forchetta, sbriciolate con le mani la feta, aggiungete le zucchine, il finocchietto spezzettato a mano e il riso Venere. Condite con l'olio, sale e pepe a piacere, la scorza grattugiata del limone e il suo succo. Mescolate bene e lasciate insaporire almeno 30 minuti prima di servire.
 Il sapore legnoso quasi affumicato del riso venere si sposa perfettamente con la delicatezza del salmone che viene esaltato dal finocchietto, il tutto abbracciato dalla cremosità della feta. Un piatto estivo molto elegante per non mangiare le solite insalate di riso svuota-frigo.


Nessun commento:

Posta un commento