sabato 3 febbraio 2018

MANGIA CIO' CHE LEGGI #111: Baci di dama tratti da "Cucinare è un atto d'amore" di Marco Bianchi


A Natale ho ricevuto in dono il nuovo libro di Marco Bianchi, cucinare è un atto d'amore. Adoro i suoi libri e vorrei imparare a mangiare di più come ci insegna. 
In questo nuovo ricettario edito da Harper Collins, raggruppa le sue ricette più buone in 10 ceste di ingredienti. 
Quello che mi piace di questi piatti e che sono tutti facili nella realizzazione con ingredienti freschi e di stagione, mi piace tantissimo il formato del libro, l'impaginazione e il fatto che è ricco di fotografie super colorate e che le pagine siano di carta opaca. 
All'inizio di ogni ricetta, Marco Bianchi ci racconta qualcosa di interessante sugli ingredienti e sulle loro proprietà. Sto provando ogni ricetta, prima seguendole alla lettera e poi personalizzandole. Cerco di imparare a giocare con gli ingredienti per creare nuovi piatti con il suo stile. 

Vi propongo la ricetta, molto apprezzata dalle gemelle, dei suoi baci di dama; gli ho prima fatti seguendo alla lettera le sue indicazioni e poi rifatti assecondando la mia dispensa con l'aiuto di due piccole chef d'eccezione.

Ricetta originale di Marco Bianchi, che trovate sul suo libro a pag. 59

INGREDIENTI per circa 15 baci di dama:
  • 200g di farina di tipo 2
  • 100g di nocciole
  • 80g di zucchero a velo integrale
  • 60ml di olio di semi di mais bio
  • 70ml  circa di acqua
  • cioccolato fondente al 72%

Frullate le nocciole finemente. In una ciotola unite la polvere oleosa di nocciole ai restanti ingredienti, tranne il cioccolato. 
Con le mani, formate delle palline posizionate su una teglia rivestita con carta forno. Schiacciate leggermente le palline e Cuocete in forno per circa 20 minuti a 180°. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Una volta raffreddate unite le due mezze sfere con il cioccolato fuso.

La mia versione adattata alla mia dispensa

INGREDIENTI per 30 baci di dama:
  • 400g di farina di tipo 1
  • 100g di nocciole
  • 100g di mandorle
  • 160g di zucchero di canna
  • 120ml di olio di semi di girasole
  • 140ml circa di acqua
  • cioccolato fondente al 70% circa 100g o poco più
Frullate le nocciole e le mandorle insieme allo zucchero di canna, alla massima potenza nel robot da cucina fino a ottenere una polvere finissima. Unite tutti gli altri ingredienti senza cioccolato, e mescolate fino a ottenere composto denso raggruppato in un'unica palla.
Con un porzionatore da gelato piccolo fate tante palline fino a finire il composto, con una spatola dividetela ancora metà e con le mani Dategli le forme di piccole sfere. Sistematele su una placca da forno schiacciando leggermente e fate cuocere 10 minuti a 180°. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.
Tritate il cioccolato a coltello e fatelo sciogliere a bagnomaria o per circa un minuto al microonde. Ora non vi resterà che comporre i baci di dama intingendo una mezza sfera nel cioccolato dalla base piatta e unendola ad un'altra. Potete anche aiutarvi facendo colare il cioccolato con un cucchiaino sulla base del biscottino.
Fate riposare i baci di dama Finché il cioccolato non si rapprende in un luogo fresco. Ora sono pronti da gustare. 
Rispetto ai baci di dama tradizionali Sono leggermente più croccanti ma altrettanto buoni e gustosi.


Io gli ho confezionati e portati in dono a una mia cara amica.



SINOSSI E LINK D'ACQUISTO:

"Cucinare è un atto d’amore per noi stessi, per le persone che amiamo, per tutti coloro che ci vogliono bene. E parlare di cibo e di salute rappresenta per me un modo di esprimere questo amore."
10 ceste e 65 ricette + tante foto e curiosità raccontano la mia passione sfrenata per la cucina buona, sana e pratica, dove dieta mediterranea e prevenzione si incontrano regalando idee da portare in tavola ogni giorno.
“Cosa mangi?” e “Come vivi la tua giornata?”: queste sono alcune tra le domande più frequenti che le persone fanno a Marco Bianchi. Curiosità più che lecite, dato che lui – Food Mentor riconosciuto e apprezzato da un vasto pubblico – ha scelto di mangiare sano e con gusto per vivere meglio. Perché secondo lui l’alimentazione quotidiana e lo stile di vita sono elementi fondamentali per raggiungere una rivoluzionaria e appagante sensazione di benessere e felicità. Per la prima volta Marco ha deciso di aprire le porte di casa (e della sua dispensa!) e di raccontare in un libro fotografico la sua vita, fatta di affetti ed emozioni, ingredienti e ricette, consigli pratici e prevenzione. Un percorso entusiasmante composto da “10 ceste” ricche e colorate per scoprire il grande valore di prodotti spesso trascurati e scardinare false credenze legate all’alimentazione, e per imparare a cucinare piatti salutari e buoni con pochi semplici ingredienti. Perché la salute di tutti noi si costruisce a tavola giorno dopo giorno e Marco è pronto a spiegarcelo con tutta la passione e la competenza che lo contraddistinguono

2 commenti:

  1. Adoro i baci di dama e mi incuriosisce questa ricetta alleggerita e golosa...giuro che la proverò..un abbraccio vale!!

    RispondiElimina