giovedì 26 aprile 2018

Crostata con crema al mascarpone e mirtilli al profumo di limone


Oggi è il compleanno di mio marito, quest'anno per festeggiarlo ho preparato questa crostata fresca dal sapore primaverile. Lui è ghiotto di crostata e quando al mercato ho visto i primi mirtilli italiani, non ho saputo resistere a creare questo dolce fragrante e fresco.


INGREDIENTI:

per la base

  • 200g di farina di semola di grano duro rimacinata
  • 110g di burro freddo
  • 2 tuorli
  • 100g di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale
  • scorza di 1 limone bio


per la crema

  • 200ml di panna vegetale già zuccherata
  • 250g di mascarpone
  • scorza di mezzo limone bio
per guarnire
  • 1 cestino di mirtilli nostrani
  • scorza di  mezzo limone bio


Lavorate lo zucchero e la scorza di limone nel robot da cucina alla massima potenza, finché non diventeranno impalpabili.

Aggiungete tutti gli altri ingredienti, e lavorate a velocità media finché non otterrete un impasto agglomerato in una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Ritagliate un foglio di carta forno della forma del fondo della teglia e sistematelo sul fondo di quest'ultima.
Rimuovete la pellicola dalla pasta frolla e tiratela con le mani direttamente all'interno della teglia. Cercate di creare uno strato uniforme spesso circa mezzo centimetro, che risale anche sui bordi.
Con una forchetta forate il fondo della pasta, coprite con carta stagnola a contatto e riempite la superficie con fagioli secchi o riso, in questo modo durante la cottura la pasta eviterà di gonfiare e rompersi.
Cuocete per 20 minuti in forno già caldo a 180°, rimuovete la carta stagnola con i fagioli e procedete la cottura per altri 10 minuti, in modo da dorare la superficie della pasta frolla.
Sfornate e fate raffreddare completamente.

Intanto che aspettate, preparate la crema; con le fruste o la planetaria, montate mascarpone, panna vegetale e la scorza di limone grattugiata, fino ad ottenere una crema molto densa, trasferitela in una tasca da pasticcere con bocchetta grande liscia e fate riposare in frigorifero per 20 minuti.
Togliete il guscio della crostata delicatamente dalla teglia, con la tasca da pasticcere riempitelo facendo 3 strati ci ciuffetti di crema, io ho composto una sorta di piramide rettangolare, siete liberi di fare come più vi piace, anche utilizzare altre bocchette o semplicemente riempire il guscio con una spatola. Una volta terminata la crema, decorate la superficie con i mirtilli lavati e asciugati. Infine grattugiate su tutta la crostata la restante scorza di limone.
Lsciate riposare il dolce in frigorifero fino al momento di servire, per almeno 4 ore.


Buon compleanno Williams


Nessun commento:

Posta un commento