martedì 26 giugno 2018

Biscotti al cioccolato

 Ieri sera si è svolta la serata foto per la fine del triennio delle mie figlie alla scuola dell'infanzia, alla fine della proiezione c'era un piccolo rinfresco organizzato dalle varie mamme e io ho portato questi biscotti di cui sto per darvi la ricetta, li ho preparati appena arrivata a casa dal lavoro. Ho scelto questi dolci proprio perché non necessitano né di mattarello, né di stampi. Questa è la versione base al cioccolato ma potete personalizzarla aggiungendo zuccherini colorati, smarties o frutta secca, questa ricetta me l'ha passato la mia amica Fede e io l'ho un po' personalizzata.

Per prepararli vi occorrerà un robot da cucina o il bimby, una leccarda da forno e un porzionatore da gelato piccolo oppure un cucchiaio.

INGREDIENTI per 16 biscotti:

  • 180 g di cioccolato al latte o fondente 
  • 120 g di burro freddo tagliato a cubetti 
  • 200 g di zucchero di canna 
  • 180 g di farina di tipo 1 
  • Un uovo 
  • Un cucchiaino di essenza di vaniglia 
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato 
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci 
  • un pizzico di sale
Per prima cosa inserite il cioccolato nel bicchiere da robot da cucina e tritatelo finemente per una ventina di secondi. Aggiungete tutti gli altri ingredienti e lavorate sempre alla massima potenza finché il composto si raggruppa era una palla.

Accendete il forno a 180° e foderate la leccarda con un foglio di carta forno. 
Con il porzionatore di gelato create delle palline di impasto e sistemate le ben Distanziate tra loro sulla leccarda.
 Biscotti per 10 minuti, vedrete che da polpettine di impasto si trasformeranno in dischi. Una volta dorati sfornate è lasciate raffreddare sulla placca.
 Questa è la ricetta base ed è già ottima così perché sono già ricchi di cioccolato, ma se volete personalizzarli una volta che avete finito di impastare potete aggiungere quello che preferite e mescolare con una spatola per amalgamare bene. A volte li preparo con degli zuccherini colorati così diventano i biscotti degli unicorni, altre volte aggiungo noci pecan tritate e uvetta, quello che vi serve sono fantasia e golosità.

Nessun commento:

Posta un commento