giovedì 9 febbraio 2012

PIZZA ARROTOLATA ALLE ZUCCHINE FILANTI

Dopo tutte queste nevicate, dopo tutto questo freddo, non mi va di continuare con le ricette del Menù Di Natale, ho voglia di sole, di primavera e quindi ieri sera mi sono inventata questa "pizza arrotolata", saporita e profumata.

INGREDIENTI:
Per la pasta:                                               Per il ripieno:

  • 250g di farina 00                                 * 2 zucchine
  • 200ml d'acqua tiepida                          * 10 pomodorini 
  • un cucchiaio d'olio                               * 4 cucchiai di olive taggiasche snocciolate sott'olio
  • 1 cucchiaio d'origano                                                        
  • 1cucchiaio di paprika dolce                  * 2 cucchiai di pinoli
  • 1 cucchiaino di zucchero                      * un pizzico di aglio in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale                           *1 cucchiaio d'origano
  • 1/2 bustina di lievito di birra (3,5g)       *sale e pepe
  •                                                            * 200g di formaggio nostrano medio stagionato duro (va bene anche dell'emmentaler)    
                                                                                 
                      Preparare la pasta:
in una ciotola unire tutti gli ingredienti secchi e mescolare, aggiungere l'olio e l'acqua poco per volta, impastando con le mani o con una frusta elettrica con i braccetti a spirale. Lavorare fino ad ottenere una palla elastica non troppo asciutta. Lasciare lievitare nella ciotola coperta da uno strofinaccio nel forno preriscaldato a 80° per un'ora. (spegnere il forno quando s'infila la ciotola).

Nel frattempo preparare il ripieno:
Lavare le zucchine e i pomodorini, tagliare quest'ultimi in 4 spicchi e mettere da parte. Le zucchine vano spuntate e grattugiate con la grattugia a fori larghi.
In una padella mettere le olive sgocciolate dall'olio, ma non troppo, e far rosolare con il pizzico d'aglio in polvere e l'origano e i pinoli per 1 minuto, unire le zucchine, salare e pepepare e cuocere a fuoco vivace per 10 minuti. A questo punto unire i pomodorini e il formaggio grattugiato sempre a fori larghi, mescolare.

Prendere la pasta e stenderla in un rettangolo di 1/2 cm di spessore, vi consiglio di stenderla su della carta da forno così che sarà più facile arrotolare il tutto. Io ho utilizzato un foglio di silicone acquistato a l'Ikea che è molto comodo.(http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/00175250/)
Adagiare il ripieno su buona parte della pasta, lasciando un bordo di 5 cm da un lato.

    Adesso la parte più difficile...con l'aiuto della carta forno arrotolare il tutto a formare un salame
                                                                                                                                                                       
Sigillare beni i bordi e la parte superiore, mettere in una teglia antiaderente facendo in modo che i sigilli siano a contatto con la teglia, quindi sotto e praticare delle incisioni in superficie per fare sfiatare in fase di cottura.
Fare cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30/40 min. fiinchè non sarà dorato su ogni lato. Sfornare e lasciare intiepidire prima di servire, cosiglio comunque di servirlo tiepidi anche se si prepara in anticipo, basta farlo riscaldare qualche minuto in forno. Si può servire come antipasto o come pane goloso con il secondo.

Nessun commento:

Posta un commento