martedì 16 ottobre 2018

Hot dog di Halloween

Questa settimana inizierò a condividere con voi idee di ricette spaventose per la festa di Halloween.
Devo fare una piccola premessa, questa nuova festa importata, io la vivo con spirito goliardico, un momento per stare in compagnia, per scherzare e divertirsi, quindi nulla di pagano, satanico o sconveniente. 
Ho voluto specificare questa cosa per non urtare la sensibilità di nessuno.

sabato 13 ottobre 2018

MANGIA CIO' CHE LEGGI #3 (versione 2018): insalata di patate all'olio da FESTA MOBILE DI E. Hemingway

Questa settimana sono rimasta a corto di idee per la mia rubrica, così in cerca di ispirazione sono andata a vedere i primi post mangio ciò che leggi. All'inizio del blog ero molto inesperta (lo sono ancora), e mi sono accorta chiedi alcuni libri a cui sono molto affezionata non hanno delle fotografie degne del loro valore che hanno per me.
Il caso, festa mobile di Ernest Hemingway.

giovedì 11 ottobre 2018

Acciughe con bagnetto di nonno Ugo

Forse non ci crederete, ma sono stata una bambina inappetente che viveva di pasta all'olio e bistecca impanata. Pochi piatti attiravano la mia attenzione, alcuni di questi erano insoliti per una bambina tutta ossa, come le acciughe al verde.

martedì 9 ottobre 2018

Parmigiano infuocato


Questa è una ricetta della mia mamma, sulle nostre tavole quando si festeggia qualcosa o si invitano tanti amici, il barattolo "infuocato" non manca mai.

giovedì 4 ottobre 2018

Tarte au flan


Da quanto ho assaggiato questa torta nella nostra fuga Pasquale a Cannes, avevo in testa di provare a rifarla casa, perché con il suo sapore delicato e la sua consistenza fresca la rende un dessert elegante perfetto per chiudere un pasto generoso oppure per una merenda ricca con i vostri bambini, vista la sua consistenza simile ad un budino. 

martedì 2 ottobre 2018

Panna cotta ai lamponi (congelati)

 So che ormai l'autunno è arrivato e i lamponi sono difficili da reperire se non a prezzi pari alle gemme preziose, ma quest'estate ho fatto la formichina e  mi sono fatta la scorta di piccoli frutti nel congelatore per preparare gustosi dessert per tutto l'inverno.

sabato 29 settembre 2018

MANGIA CIO` CHE LEGGI #124: cotoletta e patatine (in friggitrice ad aria) ispirate da H di Lidia Calvano


Un romanzo diversamente giallo... Nulla di più esatto per descrivere questa storia emozionante.
Non sapevo cosa aspettarmi da questo libro e ora che l'ho finito mi sento svuotata. Acca mi è entrato dentro, la sua voce mi accompagnerà ogni volta che vedrò bambini speciali come lui.

giovedì 27 settembre 2018

Funghi impanati fritti con la friggitrice ad aria

Quando ero bambina non era una grande amante dei funghi così una volta i miei genitori complici con un cameriere, mi hanno fatto mangiare le melanzane di montagna fritte, mi sono bene riempita la pancia facendo più volte il bis ma alla fine del pranzo, mi è stata svelato che quelle melanzane non erano altro che funghi impanati. Subito ci sono rimasta male per la truffa architettata dai miei genitori a mie spese ma una volta passato il malumore, ho dovuto ammettere che avevano ragione non ho più potuto fare a meno di questa delizia autunnale.

martedì 25 settembre 2018

Peperoni arrosto in agrodolce con uvetta e mandorle

I peperoni arrosto fanno parte della tradizione piemontese, conditi semplicemente con un filo d'olio e prezzemolo oppure in versione più elaborate tipo con la bagna caoda. Io ne ho fatto una mia versione molto golosa e ricca di nutrienti, perché i peperoni sono un concentrato di vitamina C, l'uvetta è fonte di energia e le mandorle possiedono un sacco di proprietà benefiche, sono pregne di sali minerali e omega 3. Insomma un antipasto che può essere un ottimo alleato per la salute.

INGREDIENTI per 6 persone:

  • 1 peperone grande rosso con polpa spessa
  • 1 peperone grande giallo con polpa spessa
  • mezza tazza di uvetta disidratata
  • mezza tazza di aceto di mele
  • 3 cucchiai di mandorle
  • sale e pepe q.b.
  • 1 spicchio d'aglio o un pizzico di agli in polvere, FACOLTATIVO
  • olio extra vergine delicato, quanto serve a condire il tutto
I peperoni potete acquistarli già arrostiti congelati o prepararli voi, io li ho fatti con la friggitrice ad aria come in questo video.
Nel mentre che i peperoni cuocevano e poi si raffreddavano, ho lasciato l'uvetta a bagno nell'aceto di mele e tritato le mandorle a coltello.
Una volta spellato i peperoni, ho rimosso i semi e gli ho tagliati in pezzi piccoli.
Li ho disposti in una pirofila a bordi alti sistemandoli cercando di alternare il colore.
Ho condito la superficie con sale e pepe, aggiunto uvetta e mandorle ed infine  c l'olio, non dovrete affogare i peperoni ma soltanto condirli generosamente.
Se amate l'aglio aggiungetene un pizzico in polvere o uno spicchio tagliato a lamelle, io ho preferito non metterlo.

Coprite la pirofila con pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero, nel ripiano meno freddo per una notte. Ricordatevi di servire i peperoni a temperatura ambiente per assaporarli al meglio.

Il bello di questo antipasto oltre ai suoi colori autunnali è che si può preparare con largo anticipo, anzi è pure meglio così i sapori si amalgameranno bene.