martedì 9 dicembre 2014

Pasticceria salata #0: Baci di dama salati ai pistacchi e mortadella....rivisitazione di un dolce classico, da proporre anche il giorno di Natale.

Ho sempre trovato molto carina l'idea di trasformare una ricetta dolce in salata, ed è un po' di tempo che mi frullava in testa questa idea.
Sicuramente li proporrò il giorno di Natale, perchè sono molto belli, facili e li posso preparare il giorno prima, e poi perchè la mia mamma adora i baci di dama e voglio stupirla con questi salati!




INGREDIENTI PER 32 BISCOTTINI cioè 16 baci di dama completi:

  • 20g di pistacchi sgusciati
  • 150g di farina 00
  • 80g di burro
  • un cucchiaino di sale fino
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
INGREDIENTI PER LA FARCIA DI MORTADELLA
  • 50g di mortadella
  • 50g di ricotta
  • pepe a piacere
In un robot da cucina tritare finemente i pistacchi, unire tutti gli altri ingredienti e frullare fino ad ottenere un composto da principio sabbioso e poi dopo che si è lavorato con le mani liscio e morbido.
Formate una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente, lasciatela riposare in frigorifero almeno 30 minuti.
Nel frattempo, frullate la mortadella con la ricotta e una macinata di pepe fino ad ottenere una crema densa, mette a riposare anche questa in frigorifero.
Accendete il forno a 180°, foderate una placca con carta forno.
Prendete la pasta e ricavatene 32 palline delle stesse dimensioni che andrete a disporre sulla carta forno premendole leggermente su di essa, così che si appiattisca un po' il fondo.

Infornate e cuocete per 15 minuti, non devono scurirsi. una volta cotti lasciateli raffreddare bene prima di assemblare i vostri baci di dama.
Gli esperti della tasca da pasticcere, ne preparino una con una bocchetta tonda liscia e la riepiano della crema di mortadella, gli altri prendano una spatola o un coltello.
Farcite metà dei biscottini con una "nocciolina" di crema di mortadella e con i restanti componete i vostri baci.

Componete il vostro piatto da portata e lasciatelo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti prima di servire.
Se li preparate il giorno prima conservateli in frigorifero in un contenitore chiuso nel ripiano basso.
Potete anche preparae i biscotti, che conserverete in una scatola fuori dal frigorifero, e la crema, che conserverete al fresco, il giorno prima e assemblarli il giorno stesso che li servirete, lasciandoli comunque riposare in frigorifero 30 minuti prima di servire.

Sono golosi come quelli dolci e uno tira l'altro.


Nessun commento:

Posta un commento