venerdì 20 marzo 2015

Cheesecake a crudo mia versione personale


La cheesecake è uno dei miei dolci preferiti, ma come ormai saprete essendo una pigra, non ho mai voglia di preparare quella che va in forno, così ecco la mia versione "a crudo", preparata per un invito a pranzo dalla mamma.

INGREDIENTI:
  • 220g di philadelphia 
  • 80g di latte condensato
  • 220g di yogurt greco denso
  • Succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiai abbondante di zucchero di canna meglio se il muscobado
  • 200g di biscotti al burro
  • 60g di burro
  • 100g marmellata senza pezzi grossi, io ho utilizzato quella che ho fatto la scorsa estate di susine
  • 5g di colla di pesce

Inserite i biscotti in un sacchetto da congelatore (se sono fini utilizzatene due uno dentro l'altro) e sbriciolateli con un batticarne o un mattarello, operazione liberatoria! Immaginate che i biscotti siano il vostro peggior nemico e in un attimo saranno polvere.
Sciogliete il burro all'interno di un contenitore nel microonde 50 secondi alla massima potenza.
Trasferite briciole e burro in una ciotola e lavorateli fino ad ottenere un composto come sabbia umida.
Versatela in una teglia a cerniera foderata solo sul fondo con carta forno e livellato con un cucchiaio o con il dorso delle mani, in uno strato uniforme.

Ponete in frigo a raffreddare, nel frattempo preparate la crema.
Montate per 10 minuti con le fruste elettriche, la philadelphia, il latte condensato, lo yogurt, la vaniglia, il limone e lo zucchero.


Versate il il composto sulla base di biscotti livellate bene il composto e ponete in frigorifero a raffreddare mentre preparate il topping.


Riscaldate la marmellata con 100 ml d'acqua fino a portarla a bollore, aggiungeteci la gelatina strizzata che avrete fatto ammollare per 10 minuti in acqua, mescolate velocemente perché si sciolga nella marmellata fate intiepidire e versate a cucchiaiate sopra alla crema in maniera delicata.
Riponete in frigorifero a raffreddare per 3 ore o meglio se tutta la notte.





1 commento: