venerdì 24 aprile 2015

Patate Dauphinoise


Contorno della tradizione Francese, ma sopratutto piatto della mia infanzia! Quando ero ragazzina, con i miei genitori tenevamo per l'inverno la roulotte in un Campeggio al confine della Francia e molto sovente passavamo il confine per andare a cenare a Briançon. Quin ci recavamo in un adorabile ristorantino specializzato in Raclette e Fondue Bourguignonne, quest'ultima proprio accompagnata da questo meraviglioso gratin di patate. Ora che sono grande e non mi capita spesso di scavallare in Francia mi preparo da sola questo piatto!
INGREDIENTI per 2 persone:
  • 500g di patate sbucciate e lavate bene
  • 450ml di latte
  • 1 granello di aglio secco o uno spicchio fresco che andrà poi rimosso
  • 100ml di panna
  • sale e pepe q.b.
  • noce moscata grattugiata al momento
  • una noce di burro
Affettate le patate a rondelle di circa 1/2 cm di spessore
 Sistematele in una casseruola e copritele con il latte, condite con un pizzico di sale, una macinata di pepe, una bella grattata di noce moscata e il granello di aglio secco, portate a fiamma bassa ad ebollizione e cuocete per 10 minuti.
 Imburrate per bene una pirofila da forno, disponete le fettine di patate a strati e coprite con il latte ristretto avanzato nella casseruola. Montate leggermente con una frusta la panna e versatela sopra le patate, infornate per 30 minuti a 180°
 La salsa si addenserà ulteriormente  e si formerà sulla superficie una bella crosticina dorata.
 Servite tiepido per accompagnare secondi di carne saporiti come stufati o arrosti, ma se devo essere sincera io di solito me le mangio tutte da sola con del buon pane croccante.

Sono forse ancora più buone se preparate il giorno prima e riscaldate con qualche fiocco di burro.

Nessun commento:

Posta un commento