lunedì 20 luglio 2015

Scrigni di pasta all'olio alle zucchine e prosciutto cotto cotti nella friggitrice ad aria

Questo è un piatto che io ho preparato con la friggitrice ad aria, ma potete adattarla semplicemente al forno.
Ho utilizzato il mio impasto all'olio ma se non avete tempo di prepararlo o non ne avete di pronto in freezer potete eventualmente sostituirlo con della pasta brisè.
Questi scrigni sono ottimi sia tiepidi appena fatti che a temperatura ambiente. Pratici per un picnic ma allo stesso tempo eleganti per una cena estiva tra amici, serviti su un letto di rucola e pomodorini. 

INGREDIENTI per 4 persone:
  • 1 dose di impasto all'olio (qui la ricetta)
  • 1 zucchina media
  • 50g di prosciutto cotto a dadini
  • 1 uovo
  • 4 cucchiai di grana padano grattugiato
  • sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaio d'olio più un filo per gli stampini
Lavate e spuntate la zucchina e tagliatela a cubetti di 1 cm circa, conditeli con un cucchiaio d'olio e dopo aver foderato il cestello della friggitrice ad aria con della carta forno, cuoceteli per 15 minuti a 200° senza preriscaldare.

Intanto dividete l'impasto in 8 parti, 4 leggermente più piccole. Ungete 4 stampini da muffin usa e getta con un filo d'olio e foderateli con la pasta e forate il fondo con una forchetta. Con le 4 parti più piccole ricavate dei dischetti che serviranno a chiudere gli scrigni.
Mescolate le zucchine cotte con il prosciutto, il grana, l'uovo e condite con sale e pepe.
Riempite gli stampini con il composto e chiudete con i dischetti di pasta sigillando bene il diametro dei cestini pizzicando con le dita il bordo. Forate la superficie con i rebbi di una forchetta
Inserite i 4 stampini nel cestello della friggitrice e cuocete a 180° per 20 minuti.
Sfornate e attendete un paio di minuti prima di rimuovere lo stampino di stagnola.
Vi consiglio di servirli tiepidi accompagnati con una salsa di pomodoro e basilico o freddi su un letto di rucola condita con un filo d'olio e succo di limone.


Nessun commento:

Posta un commento