sabato 10 ottobre 2015

MANGIA CIO' CHE LEGGI # 49: Caesar salad da "Ricordati di amare" di Rachel Van Dyken (con l'aiuto della friggitrice ad aria)

Una storia bellissima, il personaggio di Gabe è intenso, per tutto il libro ti viene voglia di abbracciarlo di toglierli un po' di peso dalle spalle, Saylor è perfetta per questo ruolo. Seguito stand alone di Ricordati di sognare dove trovavamo speranza allo stato puro, qui la ritroviamo ma in maniera più reale, nel senso del lieto fine ma con una buona dose di lacrime. E' stato bello ritrovare Wes nel ruolo da quasi co-protagonista....Ve li consiglio entrambi se volete emozionarvi ed essere catturati per qualche ora lontano dalla routine di tutti i giorni. Tratta da questo libro vi propongo la "caesar salad"
che Gabe e Saylor mangiano al loro primo appuntamento, preparata aiutandomi con la mia friggitrice ad aria.Vi lascio anche il link della ricetta tratta dal primo libro:

TRAMA:
Da quattro anni, Gabe Hyde vive in una menzogna. I suoi amici lo conoscono come un ragazzo allegro, sfacciato, che ama divertirsi e tornare a casa ogni sera con una conquista diversa. Nessuno sa che quella è una maschera che Gabe si è cucito addosso per nascondere la verità al mondo, lo stesso mondo che un tempo lo adorava come un idolo e che adesso, se scoprisse il suo segreto, lo trascinerebbe nel fango. E tutto per un unico, terribile errore che ha distrutto ciò che aveva di più caro. Dilaniato dal rimpianto e dal senso di colpa, Gabe è convinto di non avere più diritto di essere felice. Almeno finché non incontra Saylor. Sorriso innocente e luminosi occhi azzurri, Saylor è la classica brava ragazza cui di solito basta un'occhiata per capire che Gabe è un poco di buono dal quale è meglio stare alla larga. Invece lei è la sola in grado di leggere nel suo cuore. E a credere che meriti una seconda occasione. Ma l'amore che li lega darà a Gabe la forza necessaria per ricominciare o trascinerà anche Saylor nell'abisso?

INGREDIENTI per 2 persone:

  • 1 cespo di lattuga romana
  • 200g di petto di pollo in un unico pezzo
  • 80g di pane integrale (io avevo un fondo di pane casereccio)
  • 40g di grana padano a scaglie
  • 2 tuorli a temperatura ambiente
  • 2 cucchiaio di salsa worcester
  • 1 cucchiaio d'olio
  • succo di mezzo limone
  • sale e pepe
  • a piacere un pomodoro
Massaggiate il petto di pollo con sale e pepe e cuocetelo a 200° nella friggitrice ad aria per 25 minuti.
Tagliate il pane a dadini piccoli e una volta che il pollo sarà cotto
rimuovetelo dal cestello e tostate i cubetti 5 minuti sempre a 200°.
Fate raffreddare pollo e pane. Lavate l'insalata eliminando la parte finale del cespo e le foglie più brutte esterne.
Con un coltello in ceramica o in plastica tagliate la lattuga in fette di circa 2 cm, altrimenti spezzettate le foglie con le dita.
Sistematele già nei piatti da portata. Con un coltello affilato affettate il pollo sottilmente e dividete il ricavato nei due piatti, aggiungete metà del formaggio in ogni insalata.
Mescolate gli ingredienti, io l'ho faccio con le mani, è pratico e veloce. Se vi piace potete aggiungere anche un pomodoro lavato e ridotto in cubetti.

Preparate il condimento emulsionando con il minipimer i tuorli, l'olio, il limone e la salsa worchester, risulterà una salsa cremosa ma abbastanza liquida, più o meno della consistenza della panna.
Aggiungete i crostini all'insalata e condite con la salsa, servite subito.





Nessun commento:

Posta un commento