sabato 24 ottobre 2015

MANGIA CIO' CHE LEGGI # 51: libri di pasta frolla o sfoglia per celebrare i libri giù letti e quelli che leggerò

Dopo avere trovato nella rete fotografie di graziosi libri di pasta frolla, mi sono sempre ripromessa di provare a fare qualcosa del genere in onore della mia grande passione per la lettura.
Un modo per celebrare il mio passatempo preferito dopo la cucina, un'occasione anzi, per lodare entrambi i miei hobby.
Quindi questa settimana non vi parlerò di una lettura in particolare ma Onorerò tutti i libri che ho letto e che leggerò ancora nella mia vita.

INGREDIENTI:

per la versione di frolla
  • 200g di farina 00
  • 80g di burro morbido
  • 1 uovo a pasta gialla
  • 50g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • scorza di clementina non trattata
  • marmellata (il gusto che preferite, io ho utilizzato quella di ciliegie fatta da me)
  • latte q.b.
per la versione rapida in pasta sfoglia:
  • pasta sfoglia, in forma rettangolare
  • zucchero a velo q.b.
  • latte q.b.
Libro di pasta frolla:
preparate la pasta frolla, lavorando lo zucchero e la scorza di limone nel bimby a velocità 7 per 15 secondi.
Aggiungete tutti gli altri ingredienti, e lavorate a velocità 5 per 30/40 secondi.
Avrete un composto di briciole umide,
trasferitele sul piano da lavoro impastatele a mano per qualche secondo fino ad ottenere una palla liscia, avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Stendete la pasta aiutandovi con 2 fogli di carta forno,

schiacciate con le mani il panetto preso dal frigo, sistematelo tra i due foglie e tiratelo con il mattarello in uno spessore di circa mezzo cm.
Ricavate 6 rettangoli di circa 10cm x 7cm. Ci sarà qualche scarto che potrete utilizzare per fare dei biscottini.
Spennellate con poca marmellata (se risulta troppo densa, passatela 30 secondi al microonde) la superficie del primo rettangolo, sovrapponete il secondo, di nuovo marmellata e così via fino all'ultimo strato, che non dovrete spalmare di marmellata.

Con il dorso del coltello schiacciate delicatamente in centro, creando la piega del libro, poi inclinandolo prima da una parte e poi dall'altra arrotondate le pagine.


 Già così sembra un bel tomo antico.
Trasferite su una placca da forno e spennelate la superficie con un po' di latte.
Cuocete in forno caldo a 180° per 30 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente sopra una griglia.




Libro di pasta sfoglia:
srotolate la pasta sfoglia e ricavate 6 rettangoli di 7cm per 5 cm circa per ogni libro che volete fare
Sploverizzateli di zucchero a velo.

Sovrapponete i 6 strati con il dorso del coltello praticate un'incisione centrale a formare la piega del libro, spennellate di latte e altro zucchero a velo la superficie ed infornate una ventina di minuti a 180°, fate raffreddare su una griglia.

libro di pasta frolla
Sicuramente è più semplice da fare è più simile ad un libro il dolcetto fatto di pasta sfoglia, ma quello di pasta frolla sembra un tomo antico....molto friabile e buono!

libro di pasta sfoglia




Nessun commento:

Posta un commento