venerdì 16 ottobre 2015

Pizza dip....

Come ormai avrete capito molte delle mie idee le sviluppo curiosando su Pinterest, da tempo m'imbattevo in fotografie di teglie filanti denominate "pizza dip", ovvero una sorta di pizza liquida dove "tuffare" (appunto dip) crostini e simili. Ho assolutamente dovuto provare rendendo il tutto più "italiano".
INGREDIENTI per 2 persone:
  • 200g di fonduta valdostana (mezzo barattolo di quella pronta che trovate al supermercato)
  • 100ml di passata di pomodoro
  • origano secco q.b.
  • 100g di mozzarella per pizza
  • 80g di prosciutto cotto a dadini
  • 160g di pane tipo baguette o sfilatini da tagliare a fettine
Accendete il forno a 180°, una volta caldo tostate il pane tagliato a fettine un paio di minuti per lato.
Versate la fonduta in un tegame da forno del diametro di circa 20 cm, scaldatelo al micronde per 30 secondi per ammorbidire la fonduta. Mescolatela con 2/3 dei dadini di prosciutto cotto.


Livellate la fonduta con una spatola e copritela con la passata di pomodoro, condite con origano a piacere.
Terminate con la mozzarella tritata a coltello e con i restanti dadini di prosciutto cotto.
Passate in forno caldo a 180° finchè la fonduta non comincia ribollire e la mozzarella fonde per bene in superficie.
Servite caldissimo con le fettine di pane tostato da "tuffare" nella pizza, un vero "confort food" per le serate d'inverno.




Nessun commento:

Posta un commento