martedì 19 gennaio 2016

Cosce di coniglio alla Ligure nella pentola Slow cooker


Ecco la prima ricetta che vi propongo da fare con questo fantastico elettrodomestico che la pentola Slow Cooker, delle favolose cosce di coniglio alla Ligure. Con questa lenta cottura sarete sicuri di preparare un piatto gustoso senza il rischio di asciugare la carne.


INGREDIENTI:
  • 2 cosce di coniglio (assicuratevi che sia carne di buona qualità)
  • 6 cucchiai di olio EVO possibilmente ligure
  • 1/2 tazza di pinoli
  • !/2 tazza di olive taggiasche liguri
  • timo, alloro e rosmarino freschi
  • sale e pepe q.b.
  • 1 spicchio d'aglio fresco oppure 4 granelli di aglio secco
  • 1 bicchiere di vino rosso fermo
  • 1/2 bicchiere di brodo (vegetale o di carne come preferite)
Per prima cosa massaggiate la carne con sale e pepe da tutti i lati e lasciate riposare per una ventina di minuti.
Sistemate gli aromi freschi, le olive i pinoli e due cucchiai d'olio nella pentola
Scaldate l'olio rimanente in una padella ben calda e rosolate da entrambi i lati le cosce in modo da cicatrizzare la carne, trasferitele nella pentola.

Versate il brodo nella padella sporca e fate restringere per 5 minuti a fiamma vivace, raccogliete la riduzione e versatela sopra alle cosce, insieme al vino.
Chiudete la pentola, che avrete sistemato su una superficie sicura e azionatela alla massima potenza, cuocete per 6 ore, senza mai aprire la pentola o rivoltare le cosce.


Otterrete una carne che si taglia con la forchetta morbida e succosa.
Trasferite le cosce in un tegame e ricopritele con della stagnola per tenerle al caldo, e una padella restringete per 10 minuti il sugo formatosi nella slow cooker.
Rimuovete la stagnola e versate la salsa con olive e pinoli sulla carne, servite subito con un buon pane casereccio per fare la scarpetta.

La vostra casa avrà un profumo fantastico, avrete ottenuto un piatto succulento con uno sforzo minimo!

Nessun commento:

Posta un commento