venerdì 1 aprile 2016

Pesce finto al salmone con salsa rosa di yogurt (ricetta bimby)

Oggi e il 1° aprile, quando andavo a scuola si passava ad attaccare pesci di carta buffi sulla schiena di tutti, la cosa divertente era riuscirci senza che il mal capitato se ne accorgesse e ci andasse in giro tutto il giorno, magari anche qualche professore, così ho pensato di proporvi un pesce finto anche se non da attaccare sulla schiena, ma da appoggiare sulle vostre tavole di oggi.
Normalmente si prepara con tonno e maionese, io l'ho reinterpretato con salmone e salsa rosa allo yogurt perchè visto che dovevo servirlo a Pasqua e mia sorella non sopporta i due ingredienti classici, ne ho inventato una versione apposta per lei, peccato che poi l'abbia dimenticato in frigo e così l'abbiamo mangiato a pasquetta solo io e mio marito!
Per il pesce finto:
  • 180g di filetto di salmone fresco senza spine (prima di cuocerlo controllate che non ne abbia se ne trovate ancora aiutandovi con una pinzetta, anche quelle per le ciglia rimuovetele tirando forte)
  • 360g di patate
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati
  • 1 cucchiaio di yogurt greco
  • sale e pepe q.b.
  • 1/2 limone
per la salsa:
  • 150g di yogurt greco
  • 2 cucchiai di ketchup
  • 1 cucchiaio di salsa worcester
  • succo di mezzo linone
  • sale e pepe q.b.

  • olive, capperi e carote per decorare


Preparate la salsa inserendo tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore ad immersione, Azionate il frullatore tenendolo fermo sulla base del recipiente, emulsionate per 20 secondi poi piano piano cominciate a sollevare l'elettrodomestico lavorando così gli ingredienti fino ad ottenere una salsa densa e rosa. lasciate riposare in frigorifero.

Sbucciate le patate e lavatele bene, tagliatele a dadini piccoli e sistemateli nel varoma del bimby nel vassoio inferiore.
Affettate mezzo limone e sistemate le fette sul secondo vassio del varoma sopra adagiateci il filetto di salmone.
Riempite il boccale del bimby con 1 litro d'acua e qualche scorzetta di limone, chiudete posizionate il varoma e cuocete a temperatura varoma per 30 minuti velocità 1.
Lasciare intiepidire il salmone e le patate nel varoma poi svuotare l'acqua del boccale, risciacquarlo montare la farfalla, inserire le patate, il salmone primato della pelle, sale, pepe, lo yogurt e i capperi, lavorare 30 secondi a velocità 3. Trasferire il composto all'interno di uno stampo rettangolare da plumcake, consiglio di ungere leggermente le pareti, coprite con pellicola trasparente a contatto e schiacciare con le mani per compattare bene il composto. Fate riposare una notte in frigorifero.

Il giorno dopo rimuovete la pellicola trasparente, staccate le pareti dello stampo dal composto al suo interno e rivoltate lo stampo su di un piatto da portata.
Se volete potete lasciarlo cos' e ricoprirlo di salsa altrimenti con l'aiuto di un cucchiaio e delle dita leggermente umide potete dargli la forma di un pesce. Ricopritelo poi con la salsa facendola colare con un cucchiaio, fate in modo che ricopra tutto senza perù allargarsi sul piatto eventualmente ripulite con carta da cucina.
Decorate con rondelline d'olive per fare le squame, un cappero per occhio e pezzetti di carota per bocca, pinne e coda.
Servite con crostini tostati o crackers tipo ritz.

Nessun commento:

Posta un commento