martedì 17 maggio 2016

MILLEFOGLIE ai mirtilli


Dessert scenografico ma di semplicità estrema, che si presta benissimo con i piccoli frutti come mirtilli, fragole e frutti di bosco, quindi sbizzarritevi con quello che trovate e poi godetevi il piacere ad ogni morso!


INGREDIENTI per 6 persone:

  • 1 rotolo rettangolare di pasta sfoglia
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di latte
  • 200ml di panna fresca
  • 250g di mascarpone
  • 200g di zucchero a velo più un cucchiaio per guarnire
  • 200g di mirtilli
Accendete il forno a 180°. Srotolate la pasta sfoglia e tagliatelo in tre rettangoli, forateli con una forchetta, spennellateli con il latte e cospargeteli di zucchero. Cuocete in forno per 15 minuti, sfornate e fate raffreddare completamente.

Preparate la crema montando la panna con il mascarpone e lo zucchero a velo, otterrete un composto gonfio ma compatto. Riempite una tasca da pasticcere con bocchetta a stella grossa e lasciate riposare in frigorifero 30 minuti. Se non siete pratici di tasche da pasticcere, potete usare una semplice spatola per spalmare la crema. Sistemate il primo rettangolo di pasta sfoglia sul piatto da portata e ricopritelo di crema utilizzando la tasca da pasticcere, scegliete se fare dei cordoncini di crema o dei ciuffetti.
Sistemate 1/3 di mirtilli sulla crema, coprite con il secondo rettangolo di pasta sfoglia e ripetete fino all'esaurimento degli ingredienti. Sulla sommità del dolce potete fare dei disegni più curati con la crema per rendere più carino il dessert, terminate con mirtilli.
Fate riposare 3 ore in frigorifero e prima di servire spolverizzate di zucchero a velo.
Non sto a dirvi la bontà, la libidine di ogni assaggio.... vi consiglio di usare un coltello da pane per affettare e servire.

1 commento:

  1. Capito per caso sul tuo favoloso blog, da amante della cucina quale sono ;)

    Kiss

    Paolo

    RispondiElimina