giovedì 21 luglio 2016

Fagiolini al vapore con il Bimby ricetta base

I fagiolini sono una delle verdure che odio di più da pulire e preparare. Spesso in estate arriva qualcuno che ha l'orto, che te me ne regala delle chilate, così mi tolgo il dente in una volta e li preparo subito tutti al vapore per poi ritrovarmeli in comodi sacchettini congelati pronti all'uso.
Anche questa volta il Bimby mi viene in aiuto ma potete ottenere lo stesso risultato con una vaporiera elettrica o classica da pentola.

INGREDIENTI:
  • 600g di fagiolini
  • 1l d'acqua abbondante


Per prima cosa bisogna armarsi di pazienza, dare una bella lavata ai fagiolini sotto l'acqua corrente per eliminare eventuali residi di foglie secche o insetti. (una volta da ragazzina ho trovato della pelle di lucertola...)
Poi bisogna eliminare il picciolo, basterà staccarlo con le dita, nulla di difficile ma parecchio noiso! Mi ricordo grandi fatte d'estate da bambina per aiutare mia mamma, fra qualche anno toccherà a me usare le mie due piccole schiavette, così preparare i fagiolini sarà uno scherzo!
 Riempite il boccale del bimby con un litro d'acqua abbondante, chiudete con il suo coperchio e sistemate sopra la pentola del varoma, disponete all'interno i fagiolini, magari divisi sui due vassoi, così cuoceranno meglio.
La cottura varia  da 20 a 30 minuti a seconda se preferite dei fagiolini più o meno al dente, impostate quindi il bimby su temperatura varoma, velocità 1 e il tempo.
Una volta raffreddati i fagiolini sono pronti per le vostre ricette oppure per essere divisi in sacchettini e congelati.
Per scongelarli basterà tuffarli 1 minuto in acqua bollente

2 commenti:

  1. io adoro i fagiolini.. e anche io mi ricordo di lunghe sessioni estive di spuntature sul balcone con mamma :D

    RispondiElimina
  2. Ottimi, veloci e versatili, pronti in ogni momento...una proposta valida ed utilissima, ciao Valentina, un bacio!

    RispondiElimina