sabato 12 novembre 2016

MANGIA CIO' CHE LEGGI #86: Torta Irlandese di patate ispirata da Usheen di Naike Ror

Questo sabato vi propongo una ricetta da un romanzo che ho amato tantissimo.
Avevo molte aspettative per questo nuovo lavoro di Naike Ror.
Senza neppure leggere la storia ero certa che sarebbe stato qualcosa, che mi avrebbe travolta. Non essendo del mestiere questo, è il mio giudizio sul romanzo estremamente di pancia.
Non è un libro che ho divorato, l'ho letto molto più lentamente del solito perché è un romanzo che va assaporato, che porta a riflettere e approfondire. Non saprei in che categoria inserirlo se non in un libro assolutamente da leggere. Ci trovate amore, amicizia e lealtà, suspance ed intrigo, storia vera ma soprattutto trovate qualità. L'autrice ci fa camminare per Derry con i suoi protagonisti, ci fa pattugliare in Tangi, ci fa respirare l'aria di quei luoghi così lontani per noi.

La cosa che ho apprezzato di più è lo stimolo che ho provato ad approfondire la storia dell'Irlanda del Nord, ho letto sempre con Google a portata di mano, sottolineando e prendendo appunti per capire meglio il racconto. I protagonisti sono così ben definiti, anche quelli secondari, che una volta terminato il romanzo, ho provato quel senso di vuoto come quando si salutano gli amici alla stazione.
Una menzione particolare va alla stupenda copertina, che mi ha spinto ad acquistare appena disponibile il cartaceo, perché non può assolutamente mancare una perla del genere nella mia libreria, questo è indice di qualità e di passione per il proprio lavoro.

http://tuttacolpadeilibri.altervista.org/blog/recensione-usheen2-r-u-d-e-di-naike-ror/


Al suo ritorno a Derry una delle prime cose che fa Ryana, la protagonista, e acquistare una torta di patate. Subito pensavo ad un piatto salato. Ho scoperto poi che è dolce tipico irlandese fatto di ingredienti poveri tipici della zona, come patate, panna e burro. Un dolce freddo senza fronzoli con una crosta croccante, un cuore che si scioglie sulla lingua, oltre ad essere citato da Naike in diversi punti della narrazione, secondo me nella sua essenza, rappresenta benissimo la storia.

INGREDIENTI per 8 persone:
per la crosta
  • 1+ 1/2 tazza di farina 0
  • una presa di sale
  • 120g di burro morbido
  • 4/5 cucchiai d'acqua, 1/4 di tazza
  • una noce di burro e 1 cucchiaio di farina per la teglia
per la crema di patate
  • 3 uova
  • 200 ml di panna fresca
  • 250 ml di latte
  • 3 patate grandi a pasta gialla
  • 1 tazza di zucchero di canna
  • estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • 1 presa di sale fino
  • 1 cucchiaio di Irish whisky, brandy o sherry 
  • noce moscata grattugiata

Per accompagnare
  • 200 ml di panna fresca
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
Preparate la crosta, lavorando tutti gli ingredienti in un robot da cucina. Inizialmente diventerà un composto sabbioso ma se continuate a frullare otterrete una palla d'impasto soffice. Lavoratela ancora un po' con le mani, formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente e ponete in frigorifero a raffreddare per minimo 30 minuti.

Nel frattempo lessate le patate dopo averle lavate e forate con una forchetta, mettendole ne microonde e cuocendole per 10/12 minuti a massima potenza. Dipende dalla loro dimensione, dopo 8 minuti controllate con una forchetta il grado di cottura e regolatevi se aggiungere minuti o meno.
Sbucciatele avendo cura di non scottarvi e passatele nello schiaccia patate.
Aggiungete lo zucchero, il whisky, la vaniglia, una grattata generosa di noce moscata e mescolate per bene. Otterrete una crema liscia densa a cui aggiungerete il composto di panna e uova, mescolate per amalgamare e rimuovere i grumi con una frusta.
Accendete il forno a 180° e imburrate ed infarinate per bene la teglia a cerniera.
Stendete la pasta, tra due fogli di carta forno, dello spessore di mezzo centimetro. Usando la teglia come guida, ricavate un disco e sistematelo sul fondo della teglia. Rimpastate la pasta e ricavate delle strisce alte 2 dita per creare il bordo alto della torta. Sistematele nella teglia premendo con le dita per farla aderire al fondo messo precedentemente. Con un coltello aggiustate l'altezza in modo che sia omogeneo.
Forate con una forchetta il fondo. Versate la crema di patate all'interno, deve arrivare quasi a livello della crosta. coprite con un foglio di carta stagnola e cuocete sul ripiano basso per un'ora a forno statico. Scoprite e cuocete ancora per 30 minuti a forno ventilato. La superficie gonfierà, non spaventatevi!
Provate la cottura della torta con uno stecchino. Forando la crema, lo stecchino deve uscire asciutto.
Lasciate raffreddate la torta completamente rimuovendo il bordo della tortiera, lasciate poi riposare in frigorifero almeno 4 ore prima di servire.
Vi consiglio di cospargere la superficie ancora con noce moscata e di servire la torta tagliata a fette fredda di frigo accompagnandola con panna fresca leggermente montata con zucchero a velo.





Se avete Spotify non perdetevi la colonna sonora creata da naike per accompagnare il libro, fondamentale per calarsi appieno nella storia USHEEN (serie r.U.d.e. vol.2) di Naike Ror .



LINK d'acquisto e sinossi:

«Ognuno di noi può essere tutto e niente,
può essere vita o morte,
odio o amore,
può essere finzione o realtà.
Tu, Ryana, cosa credi di essere stata per Usheen Doherty?»
Il controllo sulle proprie emozioni è una necessità, per Ryana Murphy.
La sua esistenza è scandita da regole ben precise, almeno finché Samuel McQueen, reporter con una passione per gli alcolici, irrompe nella sua vita portando con sé dubbi e agghiaccianti sospetti sul passato della famiglia Murphy.
Vivere a Derry, in Irlanda del Nord, non è facile; tra quelle strade, spesso è il credo religioso a fare la differenza. Usheen Doherty indossa una divisa, mentre percorre i quartieri intrisi del sangue di una guerra solo apparentemente sedata e rincorre la giustizia con metodi non sempre convenzionali. Qualcuno pensa che combatta dalla parte sbagliata, altri credono che la sua missione sia legittima. Solo Usheen sa quale sia la verità.

Sotto la sottile pioggia irlandese, Ryana e Usheen incroceranno i loro destini, lotteranno una contro l’altro per reclamare la vendetta che da anni bramano, fino a illudersi di averla vinta. Le varianti al loro piano saranno numerose, i tranelli insidiosi e la verità brutalmente distorta.
E.H.

La serie R.U.D.E. è composta da 4 volumi AUTOCONCLUSIVI: 
  • il primo volume della serie, Royle
Della stessa autrice:
Serie No one likes us (2014):
Duologia Everyone likes us (2016)

2 commenti:

  1. Il libro non lo conosco, ma la torta, mi ispira moltissimo ;)
    Di sicuro conto di provarla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio anche molto il romanzo, probabilmente il più bello letto nel 2016! Non avrei scoperto questo dolce senza Usheen!

      Elimina