giovedì 16 marzo 2017

Ricetta base: Brodo vegetale profumato e come conservarlo per quando serve


Ogni volta che vedo la pubblicità del brodo in cartoccio mi parte il tic all'occhio destro. Il brodo vegetale è così semplice da preparare, io amo farlo profumato arricchendolo di erbe e spezie. Una volta preparato poi ho lo utilizzo subito o lo congelo in pratici sacchetti con la zip, per preparazioni future oppure in sacchetti per il ghiaccio, così da avere delle piccole dosi per insaporire carni o sughi quando occorre.

INGREDIENTI per 3l circa di brodo:

  • 3l abbondanti di acqua
  • 4 carote medie
  • le punte del mazzo di sedano (praticamente quella parte che di solito si scarta con le foglie)
  • una cipolla bionda
  • un rametto di rosmarino, uno di timo, uno di salvia, uno di alloro e quello che più vi piace o avete a disposizione fresco.
  • 1 cucchiaino di grani di pepe nero
  • 1 cucchiaino di semi di garofano
  • 1 cucchiaino di sale grosso
Sbucciate la cipolla, spuntate le carote, pelatele e lavatele insieme ai gambi di sedano e alle erbe. Con dello spago da cucina, legate i gambi di sedano e create un mazzetto con le erbe, sarà più facile rimuoverli in seguito.
 Prendete una pentola molto capiente, inseriteci le verdure, le spezie e le erbe, aggiungete l'acqua e portate ad ebollizione. Abbassate il fuoco e fate cuocere per un'oretta, finché le carote non si disfaranno. Eliminate le verdure, se passate al minipimer diventano un perfetto omogenizzato per i bambini o una base per una crema di verdure, quindi conservatele, anche in congelatore una volta raffreddate. Filtrate il brodo dalle spezie e dai vari residui di cottura e fate raffreddare completamente.
Limpido profumato e senza grassi, perfetto per preparare risotti, salse o secondi piatti. Quando le mie bambine erano in fase svezzamento lo utilizzavo per le loro pappe.

Una volta che si è raffreddato potete congelarlo in bottigliette di plastica o in sacchetto con la zip da congelatore. Sono molto pratici anche i sacchetti per il ghiaccio, così potete prelevare solo pochi cubetti per insaporire le vostre ricette. 
Grazie alle erbe e alle spezie sentirete che profumo e che sapore, viene voglia di berlo così.

1 commento:

  1. Lo penso davvero: sei gagliarda...intelligente e pratica senza rinunciare ad essere una bongustaia. Un'idea bellissima, per nulla scontata, brava Vale, un abbraccio!!!

    RispondiElimina