giovedì 13 novembre 2014

Polpette schiacciate di melanzane e prosciutto cotte al forno

Nate per un aperitivo, ma scoperte perfette per fare mangiare le verdure alle mie bimbe.
Intinte nella mia Salsa Greca sono perfette.
Potete prepararle quando dovete accendere il forno per altre preparazioni, così da sfruttare bene il tempo di accensione di quest'ultimo.




INGREDIENTI PER UNA 20INA DI POLPETTE:

  • 1 melanzana lunga media
  • 1 patata media bollita senza pelle
  • 40g di formaggio grattuggiato tipo grana padano
  • 1 cucchiaino d'olio EVO
  • 100g di prosciutto cotto a dadini (va bene anche in fette)
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • pangrattato
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di olio di semi di girasole
Riscaldate il forno a 180°, inserite su di una teglia la melanzana e lasciate cuocere per 50/60 minuti rigirandola a metà tempo, è pronta quando al tatto risulta morbida.
Tiratela fuori dal forno, e facendo attenzione a non scottarsi, tagliate via l'estremità del picciolo e a metà la melnzana. Ora afferrate la pelle e tiratela via. Tagliate la polpa rimasta a dadini e mettetela in un colino  e strizzate via l'acqua in eccesso.
Inserite tutti gli ingredienti nel robot da cucina tranne il prosciutto cotto e il pangrattato e frullate fino a rendere omogeneo il composto.
Unite il prosciutto, e frullate per pochi secondi così i dadini rimmarranno un po' visibili. Aggiungete 2 cucchiai di pangrattato per asciugare il composto, mescolate e regolate voi a seconda dell'umidità, non deve essere ne troppo umido ne troppo asciutto.








Formate delle palline della grandezza di una noce e passatele nel pangrattato.

A questo punto io ho scelto la cottura in forno ma se vi va potete anche friggerle.
Prendete una teglia antiaderente, ungetela con l'olio di semi. adagiate le palline e premetele leggermente, in modo da schiacciarle. Con un pennello da cucina ungete la superficie delle polpette raccogliendo l'olio dalla teglia.

Così non avrete eccesso d'unto ma una volta cotte risulteranno ben dorate e croccanti.
Cuocetele per circa 20 minuti rigirandole a meta tempo.


Servitele tiepide, ma sono buone anche a temperatura ambiente, intinte nel ketcup o nella mia salsa Greca, Accompagnate da un'insalta sono un perfetto piatto unico.
Le mie bambine le hanno adorate, la mia missione di fargli mangiare più verdure sta avendo successo!


Nessun commento:

Posta un commento